La Lazio su Jovetic – La Lazio, assieme al suo nuovo tecnico Maurizio Sarri, ha iniziato a progettare la squadra del futuro. L’ ultima idea, per rafforzare l’ attacco biancoceleste è rappresentata da una vecchia conoscenza del calcio italiano, ovvero Stefan Jovetic. Il talento montenegrino andrà in scadenza con il Monaco il prossimo 30 Giugno ed è una grande occasione che la Lazio non vuole farsi sfuggire.

La Lazio su Jovetic – Con il club monegasco Jovetic, nell’ ultima stagione, ha totalizzato 33 presenze e 7 gol dopo aver vestito in Italia la maglia di Fiorentina e Inter. Lui, secondo quanto riportato da “Gianluca Di Marzio“, tornerebbe volentieri in Italia e Sarri spera di averlo presto in rosa in quanto è un profilo che può offrire molte soluzioni tattiche, potendo ricoprire sia il ruolo di esterno d’ attacco in un 4-3-3 sia quello di punta centrale. I prossimi giorni saranno determinanti per capire le possibilità di riuscita di questa operazione.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter, Barella: “Squadra quadrata, io più sicuro dei miei mezzi. C’è stanchezza ma…”
  2. Manchester, Solskjaer: “Roma ha qualità, siamo pronti. Nessuna mancanza di rispetto, conosco la storia”
  3. Man City, Guardiola: “Psg non solo due campioni. Godiamoci la partita, pressione e il momento restando noi stessi”
  4. Chelsea, Tuchel: “Real Madrid? Servirà la nostra miglior versione”
  5. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  6. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  7. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  8. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  9. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  10. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
  11. Verona-Fiorentina, Juric: “Non mi spiego la loro classifica. La Superlega…”
  12. Cagliari-Parma 4-3, sfida epica alla Sardegna Arena: cronaca e tabellino
Articolo precedenteCapitano e amico fedele: tutta la lucidità e l’umanità di Simon Kjaer
Articolo successivoL’ Atalanta sogna Demiral: l’ ostacolo più grande è l’ ingaggio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui