La Lazio pensa a Berardi – La Lazio è alla ricerca di un attaccante esterno e nelle ultime ore si sta facendo largo il nome di Domenico Berardi. Operazione, però, molto complessa sia per il costo del cartellino (40 milioni) sia per la sua volontà di non voler lasciare il Sassuolo. Con una proposta soddisfacente il club emiliano potrebbe decidere di lasciar partire la sua bandiera e anche il giocatore, ormai maturo, potrebbe accettare una nuova sfida lontano dalla sua comfort zone. In Italia piace molto al Milan che da tempo lo segue con attenzione, occhio però anche ai biancocelesti che, con Sarri in panchina, potrebbero cercare presto l’ affondo decisivo.

Berardi è infatti l’ esterno ideale per il tecnico toscano che da sempre nutre grande stima nei suoi confronti. La sua duttilità, inoltre, è un elemento in più per cercare di portarlo nella capitale.

La Lazio pensa a Berardi –  Per la fascia sinistra la Lazio ha ormai deciso e l’ operazione che porta a Brandt del Borussia Dortmund è ben avviata. Per quella destra, invece, è calda la possibilità di un ritorno in biancoceleste di Anderson che, attualmente, milita tra le fila del West Ham. Da segnalare, inoltre, che al momento non ci sono stati contatti diretti tra la Lazio e il Sassuolo per Berardi e per cercare di vestirlo di biancoceleste Igli Tare dovrà prima ultimare le operazioni in uscita. Correa, ad esempio, interessa molto ad Arsenal e Tottenham e, negli ultimi giorni, si è fatto avanti anche il PSG. Da monitorare anche la situazione legata a Manuel Lazzari in quanto il suo utilizzo nell’ idea di calcio di Sarri potrebbe essere complicato.

Quando queste situazioni saranno sciolte, dunque, la Lazio potrà districarsi nell’ affascinante trattativa che porterebbe Domenico Berardi all’ ombra del Colosseo. Le prossime settimane saranno fondamentali per comprendere la concretezza di questo trasferimento. A riportarlo è “La Gazzetta Dello Sport“.

LEGGI ANCHE:

  1. Inter, Barella: “Squadra quadrata, io più sicuro dei miei mezzi. C’è stanchezza ma…”
  2. Manchester, Solskjaer: “Roma ha qualità, siamo pronti. Nessuna mancanza di rispetto, conosco la storia”
  3. Man City, Guardiola: “Psg non solo due campioni. Godiamoci la partita, pressione e il momento restando noi stessi”
  4. Chelsea, Tuchel: “Real Madrid? Servirà la nostra miglior versione”
  5. Inter-Verona, Darmian ancora decisivo: così contro l’Hellas
  6. Milan, Pioli: “Lazio forte, mi aspetto gara equilibrata”
  7. Inter, Conte: “Verona sta facendo bene, Juric è la fortuna dei club”
  8. Verona, Juric: “Inter forte. Conte il migliore insieme a Gasp, non una sorpresa”
  9. Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”
  10. Verona-Fiorentina, al Bentegodi l’anticipo della 32esima: cronaca e tabellino
Articolo precedenteMercato Napoli Nuno Tavares, per il terzino è duello con l’Arsenal
Articolo successivoMilan Damsgaard più di un’idea: i rossoneri vogliono chiudere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui