Kvaratskhelia, asso del Napoli e della Nazionale georgiana, ha replicato ad un domanda riguardante un ipotetico futuro al Real Madrid

Sogna il blanco, quella camiseta che idolatra sin da bambino e che potrebbe rappresentare un obiettivo futuro. Non certo in questo momento, con una stagione ancora a metà e un contratto in scadenza nel 2027. Kvicha Kvaratskhelia, ad oggi, è focalizzato solamente sulla risalita azzurra dopo un avvio di stagione complicato dal punto di vista personale e di squadra, complice l’esonero di Garcia. Nelle ultime partite, agli ordini di Mazzarri, in virtù della rete realizzata a Bergamo e qualche spunto degno di nota che ha ricordato il calciatore devastante della passata stagione, il numero 77 sta ritrovando la brillantezza dei giorni migliori. Oggi, Napoli; domani, chissà. Magari il Real Madrid. D’altronde, l’ha anche confermato il padre in una recente intervista che ha destato qualche preoccupazione nei tifosi del Napoli.

Intervenuto ai microfoni di Geo Team, il fantasista georgiano ha rimandato il sogno blanco a data da destinarsi: “Le dichiarazioni di mio padre? Beh, ho una passione per il Real Madrid dall’infanzia, inutile nasconderlo. Al momento, però, sono concentrato solo sul Napoli e sulla stagione ancora da giocare, non ho altri pensieri per la testa. La mia testa è qui, al 100%, come sempre. Ci sono tanti club in cui vorrei giocare in futuro, ma non è un argomento attuale: voglio fare il massimo per aiutare il club”. Per pitturare di blanco il proprio avvenire ci sarà tempo; ora, però, Kvaratskhelia è focalizzato sul presente, quello che conta maggiormente.

Oltre all’articolo: “Kvaratskhelia ammicca al Real Madrid: “Non adesso, ma in futuro”, leggi anche:

  1. Wirtz, il padre: “L’anno prossimo resterà al Bayer Leverkusen”
  2. Milan-Napoli, intreccio per Miranda: gli azzurri tentano l’inserimento
  3. Messi: “Tornare al Barcellona era la priorità, sull’Arabia…”
  4. Insigne: “Napoli? Mi manca. Kvara valore aggiunto, Osimhen…”
  5. Salernitana-Dia, avventura agli sgoccioli: a gennaio sarà addio
Articolo precedenteHellas Verona, indagine Gdf su terzi
Articolo successivoJames Rodriguez: “Preferii il Real ai soldi del PSG e del City”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui