spot_img
HomeSerieANapoliKvaratskhelia al CorSport: "Possiamo arrivare ancora più in alto, Guti il mio...

Kvaratskhelia al CorSport: “Possiamo arrivare ancora più in alto, Guti il mio primo idolo”

-

KVARATSKHELIA AL CORSPORT – Khvicha Kvaratskhelia, fantasista del Napoli nonché una delle rilevazioni di questa prima parte di stagione, ha rilasciato una lunga intervista a “Il Corriere dello Sport“.

Queste le parole del giocare georgiano: “Siamo una squadra piena di giocatori molto forti, molto bravi: se continuiamo così, possiamo anche arrivare più in alto di quanto pensino tutti. Per me ogni titolo, ogni vittoria è un sogno: ad Amsterdam come al Maradona è stato magnifico, ma dobbiamo lavorare ancora tanto. Sempre di più“.

KVARATSKHELIA AL CORSPORT

KVARATSKHELIA AL CORSPORT – Continua: “Sto lavorando molto per migliorare e voglio lavorare anche di più perché devo ancora imparare tante cose. Però una cosa è certa: voglio arrivare in alto. Il soprannome Kvaradona? Non voglio pensarci. Non è possibile: Maradona è troppo grande, troppo tutto. Mi va benissimo il mio: Kvara“.

Su Spalletti: “E’ veramente un grande allenatore. Molto, molto bravo: mi guarda da fuori e mi dice cosa sto facendo nella maniera giusta e cosa sto sbagliando. Mi fa migliorare. E’ un maestro“.

Sui suoi idoli: “Cristiano Ronaldo. Anche se il mio primo amore è stato Guti del Real Madrid. Quando giocavo con gli amici a Tbilisi, la mia città, indossavamo magliette bianche: io, dietro, scrivevo il suo nome“.

Sulla città di Napoli: “Vivo nei pressi del centro sportivo e tra mille impegni non ho ancora avuto il tempo di visitarla come vorrei, ma per quello che ho visto mi piace tanto: è accogliente, ti riempie d’affetto e i tifosi e la gente in genere sono straordinari. E’ proprio come me l’avevano raccontata. Qui sono pazzi per il calcio, un amore infinito. E poi a Napoli ha giocato Maradona. Maradona: lo amano tutti, ne parlano tutti. È ovunque“.

Infine sulle rivali scudetto: “Ci sono tante squadre forti, di altissimo livello, e per questo sarà dura: Milan, Inter, Juve, Lazio, Roma, Atalanta, Fiorentina. Anche l’Udinese ha cominciato la stagione alla grande“.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Stefano Pioli

Milan-Lazio, Pioli: “Stiamo bene ma avanti con continuità, concentrazione, impegno”

0
MILAN-LAZIO PIOLI - Stefano Pioli, tecnico del Milan ha parlato in conferenza alla vigilia della gara interna di campionato contro la Lazio. Le sue...