KOEMAN ARRESTO CARDIACO – Ronald Koeman, allenatore orange; storica bandiera del calcio olandese e giustiziere della Sampdoria in una finale di Coppa dei Campioni, ha rischiato di morire.

Nella giornata di ieri infatti il 57enne commissario tecnico dell’Olanda ed ex difensore di nazionale e Barcelona ha avuto un grave problema cardiaco. Problema cardiaco che lo ha costretto al ricovero nel reparto di terapia coronarica di Amsterdam.

KOEMAN ARRESTO CARDIACO – Secondo quanto riportato dal De Telegraaf, al giocatore, in seguito al malore e al ricovero gli è stato applicato uno stent cardiaco.

Ronald Koeman è stato ricoverato d’urgenza in seguito al malore accusato. Sempre come riportato dal quotidiano olandese, l’ex difensore della nazionale olandese  è stato trasportato in ospedale con l’ambulanza a sirene spiegate.

Per lui si è temuto inizialmente il peggio. Come riportano il suo manager e la stessa moglie di Koeman che aggiungono che solo il tempestivo intervento dei medici ha permesso all’olandese di avere salva la vita.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
Articolo precedenteCoronavirus Juventus: Ronaldo rientra in Italia
Articolo successivoInter Milito: “Lautaro sta bene in nerazzurro, ma giocare con Messi grande opportunità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui