Dopo il prestito della scorsa stagione, Kevin Trapp torna all’ Eintracht Francoforte, ma questa volta a titolo definitivo. Il club tedesco ha infatti annunciato di aver acquistato dal Paris Saint-Germain il portiere natìo di Merzig. Contratto di cinque anni, fino al 2024.

Per Trapp si torna di un ritorno al passato dal momento che – come detto – l’estremo difensore teutonico ha già indossato la maglia delle ‘Aquile’ lo scorso anno. Quella sotto la guida di Adolf Hütter sarà però la terza esperienza con l’Eintracht Francoforte per Trapp. Nel 2015 il Paris Saint-Germain lo acquistò infatti proprio dal club situato nella Germania sud-occidentale.

Questo il comunicato dell’Eintracht: “Dopo Sebastian Rode e Martin Hinteregger, l’Eintracht riaccoglie anche Kevin Trapp. Il nazionale tedesco, che ha passato la scorsa stagione in prestito all’Eintracht, arriva ora dal Paris Saint-Germain sul Meno e firma un contratto di cinque anni con gli Hessen fino al 30 giugno 2024. Trapp avrà nella prossima stagione il numero 1. Per quanto riguarda le modalità di trasferimento, entrambe le parti hanno concordato il silenzio“.

Un affare da circa 7 milioni di euro, per un giocatore che la scorsa stagione ha collezionato ben 45 presenze con i tedeschi tra campionato e coppe. La partenza di Trapp, inoltre, potrebbe ora aprire un nuovo spiraglio per un possibile trasferimento di Gianluigi Donnarumma dal Milan al PSG.

Articolo precedenteInter Lukaku offerta, i nerazzurri alzano la posta per scacciare la Juventus
Articolo successivoMoratti: “Conte? Ha un DNA pessimo. Icardi? Più forte di Lukaku”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui