Kessler (Bild): “Apprezzo lo spirito combattivo di Kovac, su Sané…” – ESCLUSIVA EC

Kessler (Bild): “Apprezzo lo spirito combattivo di Kovac, su Sané…” – ESCLUSIVA EC

Kessler: "La stagione del Bayern è stata come quando si è al Luna Park e si va sulle montagne russe"

Kessler, firma dell’importante quotidiano tedesco, ripercorre a “Europa Calcio” la stagione di questo primo Bayern Monaco targato Niko Kovac

Sabato sera, con vittoria per 3-0 contro il Lipsia grazie alla doppietta di Lewandowski e al gol di Coman, il Bayern Monaco ha alzato al cielo la DFB Pokal, ossia la Coppa di Germania. Per i bavaresi si tratta del terzo trofeo stagionale, dopo la Supercoppa, vinta in estate a seguito del 5-0 sull’Eintracht Francoforte, e del successo in Bundesliga, avvenuto al fotofinish dopo un lungo duello col Borussia Dortmund.

Per analizzare la stagione del Bayern, “Europa Calcio” ha contattato Philipp Kessler, giornalista dell’importante quotidiano tedesco “Bild“.

Come si può riassumere l’annata del Bayern?

E’ stata come quando si è al Luna Park e si va sulle montagne russe. L’inizio è stato fantastico, poi in autunno il Bayern ha avuto grossi problemi, faticando molto anche contro squadre deboli. E nella seconda parte della stagione ha lottato e vinto il campionato e coppa. Ma a livello internazionale la stagione è stata pessima, con la sconfitta agli ottavi per mano del Liverpool. L’ultima volta che è successo è stato nel 2011…“.

Ha apprezzato il lavoro di Kovac?

Va sottolineato che durante il periodo di crisi ha saputo sistemare alcune cose. Ad esempio, ha smesso con le varie rotazioni, trovato così il suo ideale undici titolare. E mi piace anche il suo spirito combattivo, arrendersi non è un’opzione per lui. Ma bisogna ammettere che il Bayern non ha avuto un ottimo stile di gioco con lui. La migliore prestazione è stata contro il Borussia Dortmund in aprile. In tante occasioni il Bayern ha vinto grazie ai singoli. I critici dicevano che spesso non avevano una vera e propria strategia offensiva. Inoltre Kovac ha avuto qualche problema a gestire tutte le stelle“.

Quand’è che ha capito che giocatori come Rafinha, Robben e Ribery avevano terminato il loro rispettivo percorso in Baviera?

Quando il club, durante la scorsa estate, aveva prolungato il loro contratto per un altro anno. Il Bayern deve concentrarsi sul futuro e vuole aprire un nuovo ciclo con giocatori più giovani. Tutti e tre hanno fatto un ottimo lavoro nella loro ultima stagione al Bayern, hanno dato il meglio. Ma nello stesso tempo tutti hanno visto che il loro livello non era più quello dei primi anni“.

Può descrivermi ognuno di loro con un aggettivo?

Robben è esemplare, Ribery ambizioso e Rafinha affidabile“.

Ora inizia il periodo delle trattative estive. Che tipo di calciomercato dovrà fare il Bayern?

Serve almeno un’ala. E stanno anche cercando un centrocampista difensivo che abbia una grande conoscenza del gioco“.

In questi ultimi giorni abbiamo letto che il Bayern sarebbe fortemente interessato a Sané del Manchetser City. Quante possibilità concrete ci sono che possa arrivare?

Parlando alla stampa, Hoeneß e Rummenigge hanno ammesso che il Bayern lo vuole. Questo è molto insolito quando si vuole comprare un giocatore di un’altra squadra, quindi penso che le probabilità di vedere Sané a Monaco siano molto grandi. Sarebbe la mega firma. Ma dipende dal costo dell’operazione, non riesco a immaginarmi il Bayern che investe circa 100 milioni di euro per Sané“.

 

Kessler Bayern – FONTE IMMAGINE: profilo Twitter “FCBayernEN”

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply