Kessie Barcellona: il complicato inizio di stagione vissuto in maglia blaugrana potrebbe causare la cessione dell’ivoriano già a gennaio

Franck Kessie e il Barcellona non sono mai stati così vicini ad una separazione, nonostante il matrimonio sia stato celebrato solamente quest’estate. Secondo quanto riportato dal sito tuttomercatoweb.com, infatti, l’avventura dell’ivoriano all’ombra della Sagrada Familia sarebbe già in procinto di terminare a causa della scarsa considerazione di Mister Xavi.

Il centrocampista classe 1996, dopo aver totalizzato appena tredici presenze in questo complicatissimo inizio di stagione, culminato con l’infortunio muscolare subito nell’ultimo match di Champions League contro il Viktoria Plzen, potrebbe decidere di lasciare la Spagna con largo anticipo rispetto il contratto in scadenza nel 2026.

Dopo il mancato accordo trovato con la dirigenza del Milan e il conseguente addio a parametro zero al club con il quale si è laureato Campione d’Italia, Kessie non è ancora riuscito ad imporre il proprio status “presidenziale” raggiunto dalle parti di Milanello.

Secondo le prime indiscrezioni di mercato, il futuro dell’ivoriano potrebbe parlare inglese, con un duello tra due club pronti a ricoprirlo d’oro e offrirgli garanzie tecniche che pare aver smarrito da quando è atterrato nell’Universo catalano. Nota non a margine, la possibilità per i blaugrana di mettere a bilancio una plusvalenza di almeno 15 milioni di euro che risulterebbero oro colato per le casse del club.

Le due società pronte a darsi battaglia sarebbero, al momento, il Fulham con ben ventidue milioni di motivi per convincere il Barcellona a privarsi di Kessie e l’Aston Villa di Unai Emery, che ne avrebbe pronti quattordici per un trasferimento Oltre Manica dell’ivoriano.

 

OLTRE A “Kessie Barcellona: separazione quasi scontata: i club interessati”, LEGGI ANCHE: 

Articolo precedenteComunicato United su Ronaldo: “Il club prende atto e valuterà”
Articolo successivoMessi: “Guardiola ha fatto male al calcio. Su Luis Enrique…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui