Una notizia che tutti ci aspettavamo, ma che adesso è finalmente ufficiale: Karim Benzema è il Pallone d’Oro 2022. Riconoscimento inevitabile per colui che è stato senza dubbio il miglior giocatore di questa annata, trascinando il Real Madrid alla vittoria della Liga e della Champions League.

KARIM BENZEMA VINCE IL PALLONE D’ORO 2022: TUTTI I PREMI

L’attaccante francese è l’ottavo calciatore nella storia del Real Madrid a vincere questo premio. Dopo essere stato premiato, Benzema ha rilasciato le sue prime dichiarazioni:

Penso a quando ero piccolo e sono fiero perchè era il mio sogno e quello di tutti quelli cresciuti con me. La mia grande motivazione e modello della mia vita è stato Zinedine Zidane. Ho lavorato giorno dopo giorno, sapendo che tutto è possibile e continuando a sognare. Ho vissuto periodi difficili, come quando ho lasciato la nazionale, ma non ho mollato. Ero convinto che un giorno avrei potuto vincere questo trofeo. Vorrei ringraziare i miei compagni del Real e della Francia, un grande presidente che per me è uno di famiglia che è sempre stato al mio fianco. Non dimentico Aulas nell’accademia del Lione, la mia famiglia. Il Pallone d’Oro è un premio individuale ma che voglio condividere con tutti coloro che mi hanno aiutato a conseguirlo“.

Di seguito la top ten:

  1. Karim Benzema (Real Madrid)
  2. Sadio Manè (Liverpool/Bayern Monaco)
  3. Kevin De Bruyne (Manchester City)
  4. Robert Lewandowski (Barcellona/Bayern Monaco)
  5. Mohamed Salah (Liverpool)
  6. Kylian Mbappè (PSG)
  7. Thibaut Courtois (Real Madrid)
  8. Vinicius Junior (Real Madrid)
  9. Luka Modric (Real Madrid)
  10. Erling Haaland (Borussia Dortmund/Manchester City)

In questa classifica il primo “italiano” che troviamo è Rafael Leao, 14esimo insieme a Fabinho del Liverpool. 17esimo Dusan Vlahovic, al pari di Luis Diaz e Casemiro, mentre Mike Maignan condivide il 25esimo posto con Rudiger, Kimmich, Cancelo, Nunez e Nkunku.

 

Il Pallone d’Oro a Karim Benzema non è l’unico premio assegnato nella serata di Parigi. Di seguito tutti gli altri premi:

TROFEO YASHIN: Thibaut Courtois (Real Madrid)

TROFEO KOPA (MIGLIOR UNDER 21): Gavi (Barcellona)

SQUADRA DELL’ANNO: Manchester City

 

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteUFFICIALE: Shunsuke Nakamura si ritira dal calcio a 44 anni
Articolo successivoRoyal Antwerp, Nainggolan fuma in panchina e viene sospeso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui