spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, senti Rabiot: "resto, Allegri ci teneva tanto. Cuadrado..."

Juventus, senti Rabiot: “resto, Allegri ci teneva tanto. Cuadrado…”

-

Juventus, senti Rabiot – Il centrocampista della Juventus Adrien Rabiot, ha parlato al canale Twitch del club bianconero, commentando la sua esperienza bianconera e sottolineando, soprattutto, i motivi che lo hanno spinto a sposare nuovamente la causa juventina.

Juventus, senti Rabiot – Queste le sue parole:

Allegri ci teneva tanto, mi ha parlato tanto quest’anno per rimanere qui alla Juve, anche mentre stavo in vacanza mi ha mandato tanti messaggi. Tutti mi hanno mostrato tanto amore, quindi direi soprattutto il mister ma anche gli altri, dai compagni allo staff”. 

“Il mister ha capito chi sono. Mi lascia libertà, mi ha spinto tanto dall’inizio, due anni fa, a fare gol anche in allenamento. Me lo ha sempre detto. Ancora oggi me lo dice sempre. Per me è stato importante a darmi la fiducia di andare sempre avanti, continuare a giocare di partita in partita e avere questi numeri. È un allenatore per me incredibile, anche con i giocatori giovani si prende il tempo di fare le cose, di spiegare”

Rabiot è stato uno dei protagonisti dell’ultima stagione in casa Juventus. Le sue prestazioni, condite da 11 gol, lo hanno reso uno dei giocatori più apprezzati dai tifosi: “Per un giocatore è importantissimo questo. Ho un buon rapporto con i tifosi, mi fermo sempre fuori dalla Continassa per fare due o tre chiacchiere. Siamo tutti insieme, difendiamo gli stessi colori. Anche per loro sentirsi più vicini al calciatore è importante”.

 Poi uno sguardo a Euro 2024La scelta di rimanere è per aiutare la Juventus, ma anche un occhio alla Nazionale francese. Il mio posto chiaramente non è garantito, ma giocare in un posto in cui si conosce può aiutare. Ho un buon rapporto con Deschamps: parliamo spesso della Juve”.

Su Juan Cuadrado, che ha lasciato la Juve ed è pronto a unirsi all’Inter: Sono molto legato a Cuadrado. “Ho legato anche con i più giovani come Iling, parliamo bene insieme perché parla anche francese lui. Ho un buon rapporto con tutti i giocatori, siamo un bel gruppo”.

“Le ultime due stagioni senza trofei sono state difficili” ha spiegato Rabiot in chiusura. Io sono venuti qui per vincere, è un grande club che ha sempre vinto, vincerà anche in futuro. Due anni senza trofei sono tanti per una società come la Juventus. L’obiettivo quest’anno è vincere, sono rimasto anche per questo. La Juve è casa: mi sento bene qui. Quando vai da altre parti non sai cosa troverai. È stata una scelta col cuore”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Genoa Gilardino

Roma-Genoa Gilardino: “Sono felice di aver firmato il rinnovo”

0
ROMA GENOA GILARDINO Se l'è giocata fino all'ultimo il Grifone contro la Roma ma si è dovuta arrendere ad un colpo di testa di Lukaku...