spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, senti Marino: "Deschamps allenerà i bianconeri, sul mio addio al Napoli..."

Juventus, senti Marino: “Deschamps allenerà i bianconeri, sul mio addio al Napoli…”

-

In una lunga intervista rilasciata a “Tuttosport“, l’ex dirigente di Napoli e Atalanta Pierpaolo Marino ha parlato a tutto campo del suo passato e dei possibili colpi di mercato.

Queste alcune delle sue dichiarazioni: “E’ una vita più matura, più selettiva, mi sorprendo del fatto che non mi manchi troppo l’attività professionale. Forse c’è un momento in cui apprezzi il fatto di non avere troppe responsabilità. O forse è il mondo del calcio che è cambiato, che ha ridimensionato la figura dei direttori sportivi, dei manager. Proposte ne ho avute, ma non allettanti. Perché vorrei che l’ultima esperienza fosse di un livello professionale importante e di una categoria adeguata. Ho bisogno di stimoli giusti, di qualcosa che rappresenti una sfida. Non è un problema di ingaggio, di soldi, per intenderci. Andrei anche a rendimento se ci fosse un’occasione stimolante”.

Prosegue: “Allegri resterà alla Juve? No. Ma…non resterà, ma per sua scelta. Al suo posto prenderanno Deschamps. E Chiesa? Sarà della Juventus. Così come Tonali, anche lui andrà alla Juve“.

Poi sul suo addio al Napoli: “Cinque anni bellissimi poi il proprietario decise che voleva fare il manager. Mi fa firmare un contratto per altri cinque anni, con tanto di premio Uefa per ciò che era stato fatto fino a quel momento, solo che andiamo a giocare in casa dell’Inter e succede un inferno… Lui aveva già cominciato a prendere le decisioni senza consultarmi. Così aveva chiamato Donadoni. Giochiamo a Milano e all’intervallo stiamo sotto due e zero. De Laurentiis piomba negli spogliatoi e urla: “Mister, tolga subito De Sanctis e faccia giocare Iezzo! E lei, Marino, come ha fatto a prendere uno come De Sanctis?” Succede tutto davanti ai giocatori, a me, a Donadoni che mi fa segno di non ribattere per evitare altri problemi… Fatto sta che Donadoni non cambia il portiere, perdiamo due a uno, ma io a fine partita rassegno le dimissioni. Però col tempo mi sono preso le mie soddisfazioni“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Torino su Schuurs: trattativa vicina alla conclusione

0
TORINO SU SCHUURS - Dopo quasi tre settimane dalla sua cessione alla Juventus, il Torino sarebbe molto vicino a trovare il sostituto di Bremer. Si...