spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus-Sassuolo, Allegri: "Troppi trionfalismi, ci sarà da soffrire. Kostic..."

Juventus-Sassuolo, Allegri: “Troppi trionfalismi, ci sarà da soffrire. Kostic…”

-

JUVENTUS-SASSUOLO ALLEGRI

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ha parlato in conferenza alla vigilia della prima partita di campionato, la gara interna contro il Sassuolo. Si parte dalle note sulle condizioni di alcuni singoli:

Chiesa a gennaio lo avremo in condizioni massimali; Arthur ha avuto un problema alla caviglia e poi ci sono delle voci di mercato; Kaio operato al tendine rotuleo; Mc Kennie è disponibile“.

Allegri aggiunge: “Capisco l’umore dei tifosi ma abbiamo giocato amichevoli importanti e anzi, la sconfitta ci fa alzare le antenne perché ho sentito troppi trionfalismi in giro: la Juventus ha il dovere di provare a vincere, è sempre difficile, un campionato con 4-5-6 pretendenti e noi siamo in mezzo a quelle. Lavoriamo in totale silenzio, miglioriamo la squadra sotto tutti i punti di vista, gioco, fase difensiva ed è un lavoro che stiamo facendo quotidianamente. La società è stata brava a sostituire quelli che sono partiti“.

Sul match contro il Sassuolo:Domani sera ci sarà da soffrire come tutte le partite ed è sempre stata la forza delle squadre vincenti, rispetto dell’avversario. La squadra è serena, tranquilla. E’ un primo test importante, se era importante giocare la volata Scudetto a marzo, quest’anno visto che il primo campionato finisce il 13 novembre, gli obiettivi diventano due“.

Su Kostic:E’ un giocatore che crossa molto bene, controllo di palla ottimo, ha fatto avanti indietro Torino-Francoforte e devo ancora decidere tra lui, Mc Kennie e Cuadrado; giocheranno due, poi ci sono i cambi e la partita è lunga“.

Su Vlahovic:Ci vuole un attimo di pazienza per trovarlo al cento per cento, da quando ha ripreso con la squadra sta decisamente meglio e ha tutte le possibilità per fare una grande stagione, sicuramente la farà“.

OLTRE A “JUVENTUS-SASSUOLO, ALLEGRI…“, LEGGI, AD ESEMPIO:

  1. Napoli, Spalletti: “Mercato? Rosa da completare, aspetto fiducioso”
  2. Inter, Inzaghi ad una settimana da Lecce: “Fatti test importanti, buon lavoro ma c’è da migliorare”
  3. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  4. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  5. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  6. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  7. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  8. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”
  9. Milan, Pioli pronto per la nuova stagione: “Si alzeranno pressioni e aspettative. Il mercato…”
  10. Verona, Djuric ufficiale per l’attacco gialloblù
  11. Maglia Verona 2022/2023, presentazione nella “Night” Hellas con la campagna abbonamenti [FOTO+DICHIARAZIONI]
  12. Toronto, Insigne: “Emozionato, impressionato da città e qualità di vita”
  13. Napoli, Cannavaro: “Spero in uno sforzo per Koulibaly. Il Mondiale, Insigne…”
  14. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  15. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  16. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  17. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  18. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  19. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  20. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  21. Manchester, Ronaldo: “Cambiamo la mentalità, c’è da lavorare tanto e dipende da noi. Qui per competere”
  22. Argentina, Simeone di nuovo tra i convocati per gli impegni sudamericani

JUVENTUS-SASSUOLO ALLEGRI

Alessandro Collu
Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Asamoah si ritira, è ufficiale: il ghanese dice addio al calcio...

0
Asamoah si ritira, è ufficiale - Kwadwo Asamoah ex giocatore, tra gli altri, di Juventus ed Inter, ha deciso di chiudere con il calcio giocato ed...