spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, Pjanic: "Per la Bosnia ho detto no alla Francia di Domenech"

Juventus, Pjanic: “Per la Bosnia ho detto no alla Francia di Domenech”

-

Presente al al workshop “Emergenza talento”, organizzato dalla Randstad allo Stadium, Miralem Pjanic, mezzala alla terza stagione alla Juventus, ho ripercoso la sua storia calcistica e non solo.

Queste le sue parole, riportate dal sito de “La Gazzetta dello Sport“: “Da piccolo sono scappato dalla Bosnia per colpa della guerra e mi sono trasferito in Lussemburgo. Il pallone era una delle poche cose che poteva comprarmi mio padre e mi divertivo con lui. Il calcio è diventato un obiettivo concreto quando ho capito che ero un pochino più bravo degli altri. Dai 9-10 anni hanno iniziato a contattarmi club importanti e sono andato in Francia senza genitori. Da dove dormivo guardavo lo stadio dove giocava la prima squadra e il mio sogno era arrivare lì, l’ho realizzato a 17 anni. La passione me l’ha trasmessa mio padre: tornava dal lavoro e andava a giocare a calcio e siccome mia madre lavorava doveva portarmi con lui. Così è nato il mio amore per questo sport“.

Di seguito: “Scegliere di giocare con la Francia sarebbe stato meglio dal punto di vista calcistico, ma la Bosnia è stata il mio sogno, così a 18 anni dissi no al c.t. francese Domenech. Mi sono innamorato della Bosnia grazie alla passione della gente e ho deciso che volevo portarla più in alto che posso“.

Poi sull’ormai ex tecnico bianconero Allegri: “Merita i complimenti perché è stato bravissimo, ha fatto sempre funzionare bene il gruppo e da noi ha avuto sempre il massimo rispetto. Io continuo a lavorare con l’obiettivo di arrivare a essere tra i migliori centrocampisti del mondo. Questa voglia di alzare sempre l’asticella mi ha portato alla Juventus“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Verona Lazio Serie A

Verona-Lazio, 9a Serie A: cronaca e tabellino [LIVE]

0
Dall'inviato a Verona - Assente l'infortunato Mattia Zaccagni che ha lasciato da pochi mesi il Verona per indossare la maglia della Lazio nella sfida dello...