spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, Pirlo: "Voglio riportare entusiasmo, tutti partono da zero. Dybala importante, più...

Juventus, Pirlo: “Voglio riportare entusiasmo, tutti partono da zero. Dybala importante, più c’è qualità…”

-

JUVENTUS PIRLO – Andrea Pirlo, nuovo tecnico della Juventus ha parlato oggi in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni principali:

Non ho avuto tempo di pensare, voglio riportare entusiasmo. Si parte tutti a zero punti, vanno conquistati e le gare vanno giocate. L’anno è stato difficile, il COVID ha fatto saltare i piani a livello di pianificazione e partite, però abbiamo persone adatte a questo e ci stiamo preparando per far sì che vada tutto bene“.

Su Cristiano Ronaldo:Ieri ho avuto modo di parlarci, poi avremo tempo per affrontare temi tecnico-tattici“.

Su Dybala:Mai stato un problema, mai stato sul mercato. Per me è un giocatore importante come gli altri“.

Su Arthur:Un bravo giocatore, utile in più ruoli. Tornerà utile nel corso della stagione“.

I concetti cardine di Pirlo:Sacrificio e voglia di lavorare per la squadra va a prescindere da tutto, poi più c’è qualità, più si ha possibilità di vincere. Chi ha qualità può giocare assieme“.

Ancora sull’entusiasmo:Va fatto giorno per giorno, parlare con i giocatori, fargli capire il nuovo modo di giocare, cosa vogliamo effettivamente. Sarà un alvoro sul campo ma anche tanto di rapporto umani. Obiettivi? Sempre quello di vincere, non è facile ma siamo qui per quello“.

La scelta di Tudor che affiancherà Pirlo:E’ stata una mia scelta, avevo bisogno di un assistente con esperienza che avesse fatto già l’allenatore in prima da qualche parte. Un ex calciatore, un ex difensore anche per vedere la fase difensiva e soprattutto una certa personalità all’interno dello spogliatoio e del campo. In più era un ex juventino, era la persona perfetta per entrare nel mio staff“.

Su Higuain:Ho parlato, è una persona che ammiro tantissimo. Ha fatto un ciclo importante qui, parlando anche con lui abbiamo deciso che le strade si devono separare“.

Pirlo conclude: “C’è pochissimo tempo, poi partiranno i Nazionali e ritorneranno a settembre con dieci giorni per preparare il campionato. Dobbiamo sfruttare tutti i giocatori che saranno qui a disposizione. La Juventus di Conte? Magari ricreare quella coesione, quello spirito, quei valori…“.

 

[df-subtitle]OLTRE A “JUVENTUS, PIRLO…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

Milan, Gazidis:”Vogliamo rinforzarci, mercato e nuovo stadio”. Maldini: “Acquisti mirati”

Rivoluzione Barcellona: Koeman fa fuori Suarez, Vidal, Rakitic e Umtiti

Verona, Cetin ufficiale: arriva in prestito dalla Roma

Verona, Silvestri: “Chi arriva deve capire come stare nell’Hellas di Juric”

 

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Conte

Manchester United, Conte già pronto se salta Solskjaer

0
MANCHESTER UNITED CONTE - Sono ore frenetiche in casa Manchester United per quel che riguarda la panchina dei Red Devils. Il pesante k.o rimediato in casa contro il Liverpool potrebbe...