spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, Pirlo: "Verona difficile, non dobbiamo farci sorprendere. I singoli..."

Juventus, Pirlo: “Verona difficile, non dobbiamo farci sorprendere. I singoli…”

-

JUVENTUS PIRLO VERONA – Andrea Pirlo, allenatore della Juventus ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro l’Hellas Verona. Le sue dichiarazioni principali:

“Il Verona va affrontata nel migliore dei modi. E’ una squadra fisica sarà difficile e con Juric gioca un calcio particolare, stile Atalanta e non dobbiamo farci sorprendere, ci verranno addosso dal primo minuto. Dovremo giocare l’uno per l’altro, scambi veloci e attaccare lo spazio”.

I recuperati:Nessuno, in più abbiamo Danilo squalificato e Dragusin può essere opzione dall’inizio. Kulusevski sta giocando tanto in un ruolo non suo, lo sta facendo bene e quello che chiediamo in questo momento è un gioco leggermente diverso dalle sue caratteristiche ma lo può fare assolutamente bene“.

Su Morata e Dybala:Per Alvaro aspettiamo qualche giorno, per Paulo valuteremo la soluzione migliore con lo staff“.

 

[df-subtitle] OLTRE A “JUVENTUS, PIRLO: VERONA…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:[/df-subtitle]

  1. Cagliari, Semplici: “Sfida importante, spensieratezza e determinazione”. Giulini: “Scelto quello con più fame”
  2. Atalanta, Gasperini: “Real un evento, affrontiamo la più blasonata e titolata con entusiasmo”
  3. Atalanta, Percassi: “Real Madrid? L’Università, uno squadrone, club cha ha fatto la storia”
  4. Cagliari, Semplici sempre più vicino: panchina a Crotone?
  5. Chievo-Monza, focus Serie B: ecco il 24esimo turno
  6. Benevento, Inzaghi: “Roma con il miglior calcio, Fonseca mi piace. Il derby…”
  7. Cagliari-Torino, la maledizione continua: colpo granata nel finale
  8. Milan, Theo Hernandez: “Ambisco a diventare un top. Hakimi un amico”
  9. Milan, parla Donnarumma: “Rinnovo? Sono sereno. Possiamo lottare per lo scudetto”
  10. Manchester, Greenwood rinnova con lo United: le sue parole
  11. Rinnovo Ibrahimovic e non solo, parla Gazidis: “Se gioca così, perché non continuare?”
  12. Napoli con Gattuso: la sua squadra ha dimostrato di essere con l’allenatore
  13. Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”
  14. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  15. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  16. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  17. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  18. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  19. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  20. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

PSG Donnarumma: “Era scritto che sarei venuto qui, con Keylor Navas…”

0
PSG DONNARUMMA - Intervistato da "France Football", Gigio Donnarumma torna sul suo approdo a Parigi, avvenuto a luglio dopo sei anni nella prima squadra...