Juventus Nedved Commisso – La Juventus ha sconfitto per 3-0 la Fiorentina nella partita delle 12.30. Per i bianconeri, i primi due gol, sono arrivati su rigore, dopo che l’arbitro ha consultato il VAR. Al termine della partita, però, il presidente viola Rocco Commisso si è sfogato ai microfoni di DAZN, commentando le decisioni prese da Pasqua. Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha risposto alle dichiarazioni di Commisso. Di seguito le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport:

“Non devo rispondere a Commisso, lo rispetto, ma si dice troppo che la Juve non vince con merito. Abbiamo vinto meritatamente, smettiamola di tirare in mezzo gli arbitri”.

Juventus Nedved Commisso – Alla risposta di Nedved, però, è arrivata subito la contro replica del presidente italo americano. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da Tuttomercatoweb:

“In sette mesi che son qui non ho mai criticato l’arbitro. In una settimana non ci hanno fischiato rigori con l’Inter e poi col Genoa. Nedved ha detto che dovrei prendere un tè? Perchè non lo fa lui?”.

E ancora:
“I ragazzi erano scoraggiati. Bisogna cambiare questo schifo di arbitraggio. L’AIA può venire a parlare con me, non c’è problema. E ci faremo sentire in Lega”.

Una polemica che, almeno per il momento, sembra non placarsi.

Articolo precedenteFiorentina Commisso: “Disgustato, alla Juve non servono aiuti”
Articolo successivoTreviso Academy Fontanelle, tre acuti biancocelesti e vittoria ritrovata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui