spot_img
HomeSerieAJuventusJuventus, Danilo si presenta: "Alex Sandro mi ha aiutato, Ronaldo e Sarri......

Juventus, Danilo si presenta: “Alex Sandro mi ha aiutato, Ronaldo e Sarri… “

-

JUVENTUS DANILO – Danilo, difensore della Juventus arrivato dal Manchester City nell’operazione Cancelo, ha appena concluso la conferenza stampa di presentazione. Queste le sue parole:

Le prime impressioni sono ottime, sia per i giocatori che per il club. Sono felice, sono stato accolto molto bene. Ho parlato con Alex Sandro più volte, è stato importante per tutte le informazioni che mi ha dato. E’ un piacere essere affianco a lui, siamo amici da più di dieci anni, siamo molto vicini“.

Sul tecnico Maurizio Sarri che ha già visto in Premier League la passata stagione: “Ha uno stile particolare, un allenatore che ama stare con la palla e comandare il gioco. Erano squadre complicate, uno stile che sono abituato a giocare. Non avrò molte difficoltà ad adattarmi, so che in Italia la fase difensiva è molto importante ma anche se ho 28 anni, sono pronto ad imparare e ho molta voglia“.

Danilo ritrova Cristiano Ronaldo: “Ho parlato anche con lui, abbiamo scherzato un po’. Gli ho detto che ho chiesto il numero sette ma era già occupato! Mi ha ricevuto con allegria per farmi sentire a casa, giocare affianco ad uno come lui spinge a dare il meglio. L’ho sentito molto motivato, felice, c’è una sensazione di famiglia e questo mi ha attirato molto“.

Danilo conferma di essere stato vicino alla Juventus anche in passato: “Sì, ci sono stati discorsi passati ma le cose succedono al momento giusto“.

Dani Alves ha indossato la maglia della Juventus:Tutti i terzini devono ispirarsi a lui per come affronta ogni sfida, è un professionista e un modo particolare di affrontare ogni gara e motivarsi“.

Il Brasile:Sono stato fuori dalla Coppa America perché ho giocato poco, penso sia stata una scelta giusta. Lavorerò sempre con l’obiettivo di giocare al miglior livello e più partite possibili, questo poi porta alla Nazionale. Ora ho gli obiettivi di giocare, adattarmi e poi se arriverà la convocazione, sarò felice“.

Danilo aggiunge: “Per noi difensori, il discorso di un calcio italiano tattico vuol dire che devi stare bene fisicamente, l’allenatore può aiutarmi molto nel migliorare. Quando commetti meno errori, c’è più possibilità di vincere“.

La Champions League: “So cosa significa, ti dà un brivido speciale. Se posso dare un consiglio, dobbiamo affrontare ogni partita e ogni competizione con la stessa serietà. Non ho mai visto un club vincente che affronta le partite in modo diverso“.

Alessandro Colluhttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista e laureato magistrale in Editoria e giornalismo, triennale in Lingue e comunicazione, appassionato di calcio italiano e internazionale (soprattutto Inghilterra e Spagna), tecnologia e viaggi. Attualmente inviato a Verona dove segue le squadre della città da qualche anno, ma non solo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Conte

Manchester United, Conte già pronto se salta Solskjaer

0
MANCHESTER UNITED CONTE - Sono ore frenetiche in casa Manchester United per quel che riguarda la panchina dei Red Devils. Il pesante k.o rimediato in casa contro il Liverpool potrebbe...