JUVENTUS CHIELLINI – Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale è intervenuto oggi in una diretta social dove ha parlato anche del suo futuro. Il toscano si è espresso così:

Il prossimo anno cercherò di capire come sto, gioco un altro anno, poi vediamo come reggono le gambe. Ci sta che possa smettere il prossimo anno o farne uno in più. “Mi piacerebbe continuare nel calcio perché è la mia vita, mi vedo più in un ruolo dirigenziale che di campo, ma nella vita non si sa mai“.
Sul suo infortunio:All’inizio è stato difficile, accettare un infortunio non è facile, però sono contento di averlo avuto a 35 anni perché hai una maturità diversa. Mi sono goduto le piccole cose come il pranzo della domenica in famiglia. spero di tornare presto in gruppo“.
Il rientro in campo senza tifosi: “Brutto però meglio di niente. E’ l’arbitro quello più svantaggiato, sente ogni richiamo“.

La Nazionale e l’Europeo: “Spero di arrivarci in ottime condizioni per vivermi quest’ultima manifestazione alla grande“.

Su Pep Guardiola: “In questo momento ha qualcosa di diverso dagli altri. In un documentario su di lui ho visto il suo carisma, che lo rende speciale“.

Su Antonio Conte:Con lui, è nata l’idea del difensore che potesse impostare il gioco. E’ un allenatore top che mi ha dato tanto, come Allegri“.
Su Buffon:E’ un fratello maggiore, ha sempre le parole giuste e mi ha insegnato tanto“.
OLTRE A “JUVENTUS, CHIELLINI…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
Articolo precedenteBenoit Ladriere Mertens: “I suoi segreti? L’umiltà e la semplicità. Quando eravamo all’Anderlecht…” – ESCLUSIVA EC
Articolo successivoMercato Bologna Bigon Ibrahimovic: “Impossibile che arrivi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui