spot_img
HomeSerieAJuventusJuve, troppi a centrocampo: spunta un sacrificabile a sorpresa

Juve, troppi a centrocampo: spunta un sacrificabile a sorpresa

-

Juve, troppi a centrocampo – La Juventus ha un problema e questo problema si chiama centrocampo. I centrocampisti a disposizione di Massimiliano Allegri, come riportato da “Calciomercato.com“, sono decisamente troppi e alcuni poco funzionali al progetto tecnico dell’allenatore livornese. Dopo i tentativi, vani, di trovare una nuova sistemazione per giocatori come Arthur o Rabiot, quindi, adesso la dirigenza bianconera potrebbe prendere in considerazione l’idea di mettere sul mercato alcuni profili la cui vendita dovrebbe risultare più semplice e meno complessa.

Juve, troppi a centrocampo – I due indiziati principali, quindi, rispondono ai nomi di Weston Mckennie e Denis Zakaria poichè loro, a differenza dei profili sopracitati, hanno molto mercato, specialmente all’estero e potrebbero essere le due chiavi di volta per permettere alla Juventus di arrivare a quegli obiettivi di mercato tanto inseguiti per questa sessione estiva.

LEGGI ANCHE:

  1. Napoli, Cannavaro: “Spero in uno sforzo per Koulibaly. Il Mondiale, Insigne…”
  2. Psg, Donnarumma: “Sembra facile ma in Ligue 1 certe gare durissime. Navas…”
  3. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  4. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  5. Serie B, Lecce e Cremonese in Serie A: sfida Cosenza e Vicenza per restare nel campionato cadetto
  6. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  7. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  8. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  9. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  10. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  11. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  12. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  13. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  14. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  15. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  16. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  17. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”
  18. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  19. Coppa Italia, ottavi: brivido e pazza Inter, c’è Milan-Lazio. Risultati e quarti
  20. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Al Ittihad, licenziato Gallardo: le parole del presidente

0
AL ITTIHAD GALLARDO PRESIDENTE - Dal prossimo 1 luglio, Marcelo Gallardo non sarà più l'allenatore dell'Al Ittihad. Il tecnico argentino è stato infatti sollevato dall'incarico, come...