spot_img
HomeSerieAJuventusJuve, sirene di mercato per McKennie: il texano piace al Dortmund

Juve, sirene di mercato per McKennie: il texano piace al Dortmund

-

Juve, sirene di mercato per McKennie – Uno dei papabili uomini mercato della Juventus in vista della prossima sessione invernale risponde sicuramente al nome di Adrien Rabiot. Il francese sta disputando un mondiale da vero top player e con le trattative in salita riguardanti il suo rinnovo, i bianconeri potrebbero decidere anche di lasciarlo andare a Gennaio, così da poter ricavare qualcosa dalla sua cessione prima della naturale scadenza contrattuale (Giugno 2023). Il transalpino piace moltissimo ad Allegri che vorrebbe fare di tutto, ancora una volta, per trattenerlo a Torino; in caso arrivasse, però, un’offerta che si aggirasse tra i 10 e i 15 milioni di Euro allora la sua cessione verrebbe presa in serissima considerazione dalla società.

Juve, sirene di mercato per McKennie – Per quanto riguarda un altro profilo in uscita invece, ovvero Weston McKennie, lui è già stato dichiarato cedibile sia dalla dirigenza che dal tecnico toscano. La Juventus vorrebbe darlo via per circa 30 milioni di Euro ma anche con un’offerta leggermente inferiore la trattativa potrebbe chiudersi. Le prime sirene di mercato per il texano sono giunte dalla Bundesliga e, in particolare, dal Borussia Dortmund anche se, i suoi agenti, continuano a rilevare interessi importanti anche dalla Premier League. Il suo nome infatti, come riportato da “Calciomercato.com” sarebbe assai gradito dal Chelsea, senza dimenticare due suoi noti estimatori come Antonio Conte e Fabio Paratici.

LEGGI ANCHE:

  1. Monza, Galliani: “Milan? Vediamo dove mi siederò con Scaroni. San Siro…”
  2. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  3. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  4. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  5. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  6. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  7. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  8. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  9. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  10. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  11. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  12. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  13. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  14. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  15. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”
  16. Inter, Inzaghi e la nuova stagione: “Percorso che rifarei, possiamo migliorare ancora”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Roberto De Zerbi

Premier League, De Zerbi nei “Manager of the Month”

0
Grandi risultati per Roberto De Zerbi che ha conquistato non solo i tifosi del Brighton che stravedono per lui ma anche la Premier League...