spot_img
HomeSerieAJuventusJuve, senti Di Maria: "qui niente è impossibile. Sul futuro..."

Juve, senti Di Maria: “qui niente è impossibile. Sul futuro…”

-

Juve, senti Di Maria – Il rocambolesco pareggio andato in scena nella serata di ieri all’ Allianz Stadium tra Juventus ed Atalanta ha avuto un grandissimo protagonista, il quale risponde al nome di Angel Di Maria. “El Fideo” ha illuminato la gelida serata di Torino grazie ad un gol un assist ed alcune giocate a cui raramente assistiamo nel nostro campionato. Al termine del match però, è stato il momento delle parole del fuoriclasse argentino, dalle quali è trasparita una grandissima professionalità e un’ altrettanto grande capacità di leadership.

Juve, senti Di Maria – Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di “Dazn“:

“È importante questo punto, è stata una bella partita. Ci sono stati errori ma anche cose buone. Non è facile trovarsi con 15 punti in meno in classifica, ma dobbiamo continuare a lavorare con questa mentalità perché possiamo fare qualcosa di straordinario”.

Sulla possibilità di andare in Champions League aggiunge: “Qui nulla è impossibile. Abbiamo sempre visto la Juve più avanti e vincere, è questa mentalità vincente che può rendere possibile la rincorsa. Dobbiamo essere forti come gruppo, insieme ai tifosi.Sono arrivato nel momento peggiore della Juve, ma sono felice qua, sono contento. L’importante è essere forti come club e provare sempre a dare il massimo”.

Infine un commento sul suo futuro e sulla volontà di aver voluto firmare un contratto annuale con i bianconeri: “La mia decisione dipende sempre dalla mia famiglia e la mia famiglia qui è felice: è il club più grande d’Italia e uno dei più grandi d’Europa. Qui stiamo bene”.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  2. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  3. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  4. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  5. Verona, Sogliano ritorna in dirigenza: ufficiale
  6. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  7. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  8. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  9. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  10. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  11. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  12. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  13. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  14. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  15. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  16. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  17. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”
  18. Empoli, Destro: “Si lavora benissimo, grandi obiettivi in annata importante”
  19. Verona, Cioffi si presenta: “Dopo Juric-Tudor una sfida, avanti sulla stessa linea ma…”
  20. Fiorentina, Pradè: “Non si è dato il giusto merito a quanto fatto. Jovic e il mercato…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Roma, Zaniolo non si allenerà per un mese per disagio psicologico

0
Continua a far rumore in casa Roma il caso Zaniolo. L'attaccante giallorosso, pur essendo stato inserito nella lista UEFA, resterà fuori rosa e lontano...