spot_img
HomeSerieAJuventusJuve, per il dopo Sarri c'è sempre Inzaghi in pole. Paratici rimane

Juve, per il dopo Sarri c’è sempre Inzaghi in pole. Paratici rimane

-

JUVE SARRI INZAGHI PARATICI – Ore calde, anzi caldissime in casa Juventus all’indomani dell’eliminazione in Champions League per mano del Lione. Eliminazione assolutamente inaspettata e prematura. Eliminazione che è costata la panchina a Maurizio Sarri, esonerato oggi dalla Vecchia Signora a distanza di solo un anno dal suo arrivo. Qualche ora fa è arrivato il comunicato ufficiale del club. Club che ora vuole voltare pagina.

Si pensa subito al futuro anche perchè, causa Covid, non c’è molto tempo per programmare la prossima stagione. Tra le ipotesi al vaglio della società come sostituto del tecnico toscano c’è il nome di Simone Inzaghi, che resta uno dei preferiti da Paratici (che è stato ufficialmente confermato poco fa dalla Juventus). Il tecnico biancoceleste era già stato valutato la scorsa estate salvo poi rimanere alla Lazio. Chissà se questa sarà la volta buona.

Anche Pochettino e Zidane sono ipotesi concrete. L’argentino è libero dopo la lunga esperienza al Tottenham, Zizou invece è legato al Real Madrid e le Merengues difficilmente lo lasceranno libero di andarsene.

JUVE SARRI INZAGHI PARATICI – Infine, secondo gianlucadimarzio.com, c’è anche la suggestione Andrea Pirlo. Questa soluzione avrebbe del clamoroso visto che la Juventus ha annunciato l’ex centrocampista pochi giorni fa come prossimo allenatore della squadra Under 23. Ma soprattutto Pirlo non ha mai allenato in carriera e partire subito dalla Juventus dei grandi potrebbe essere rischioso. Adesso è il momento delle valutazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lukaku

Napoli, non solo Lukaku: varie alternative valutate

0
Napoli Lukaku alternative - Il Napoli cerca l'attaccante per la prossima stagione: con ogni probabilità Osimhen verrà ceduto e la società vuole regalare al tecnico...