spot_img
HomeSerieANapoliJuve Napoli azzurri arrivati a Torino, ASL blocca 3 calciatori. La situazione

Juve Napoli azzurri arrivati a Torino, ASL blocca 3 calciatori. La situazione

-

JUVE NAPOLI – Nonostante il focolaio Covid in casa Napoli, l’Asl non ha bloccato la trasferta allo Juventus Stadium.

La compagine partenopea è arrivata poco fa a Torino ma non potrà disporre dei calciatori Zielinski, Lobotka e Rrahmani; questi ultimi sono stati a stretto contatto con positivi e quindi fermati dall’azienda sanitaria locale di Napoli.

JUVE NAPOLI – Ecco quanto riportato dal Corriere dello Sport.

“Il Napoli non potrà utilizzare in campo domani sera contro la Juventus Zielinski, Lobotka e Rrahmani.

I tre sono calciatori che la Asl Napoli 2 Nord ha identificato come persone che hanno avuto contatti stretti con positivi; e che, pur vaccinati, non si sono sottoposti alla dose booster (terza dose) e la cui vaccinazione con seconda dose sia avvenuta da più di 120 giorni.

I tre calciatori, quindi, in caso di contatto con positivo devono osservare un periodo di quarantena.

Ovviamente a loro tre si uniscono Meret, Mario Rui e Malcuit, che sono già isolati in casa perché hanno il covid. Oltre ai tre calciatori, il dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 2 Nord dispone quarantena a domicilio anche per Di Palo; un membro dello staff del Napoli.

In tutto la quarantena è stata disposta dalla Asl Napoli 2 Nord per 7 persone del club azzurro che risiedono in centri diversi da Napoli città”.

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzesehttps://www.europacalcio.it
Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Lazio su Lo Celso: inserimento dei biancocelesti

0
LAZIO SU LO CELSO - Non solo Fiorentina e Napoli. Sulle tracce di Giovani Lo Celso, centrocampista offensivo argentino in uscita dal Tottenham e...