spot_img
HomeSerieAJuventusJuve-Milinkovic Savic: ecco il piano dei bianconeri per il "sergente"

Juve-Milinkovic Savic: ecco il piano dei bianconeri per il “sergente”

-

Juve-Milinkovic Savic – “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”, recitava una strofa di una famosissima canzone di Antonello Venditti e, la suddetta strofa, si attaglia perfettamente al rapporto che, ormai da anni, intercorre tra la Juventus e il fuoriclasse della Lazio Sergej Milinkovic-Savic. I bianconeri, come riportato da “Calciomercato.com“, hanno sempre nutrito immensa stima per il giocatore serbo e Massimiliano Allegri ancor di più; tra le due parti vi è sempre stato Claudio Lotito, disposto a cedere il suo gioiello solo per una cifra monstre. Ecco perchè Cherubini dovrà studiare una grande strategia per il regalare nel 2023, al tecnico di Livorno, il giocatore che ha sempre sognato.

Juve-Milinkovic Savic – La prima necessità della Juventus è quella di liberare spazio in rosa per il “sergente” sia in termini economici che prettamente numerici e, in questo senso, la prima idea sarebbe quella di far decadere l’obbligo di riscatto per Leandro Paredes poichè, per ora, l’argentino è costato molto senza rendere abbastanza. Il vero grande obiettivo della dirigenza juventina, però, resta la cessione, per ben 25\30 milioni di Euro, di Weston McKennie mentre l’addio più doloroso sarebbe senza ombra di dubbio quello di Adrien Rabiot, viste soprattutto le sue ultime, ottime, prestazioni. Milinkovic, dal suo canto, sta mandando segnali fortissimi alla società biancoceleste, dai quali traspare un’unica, netta volontà: quella di vestire la maglia della Vecchia Signora nella stagione 2023\2024.

LEGGI ANCHE:

  1. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  2. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  3. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  4. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  5. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
  6. Brighton, De Zerbi per quattro anni: ufficiale
  7. Inter, Marotta: “Rosa all’altezza gestita bene da Inzaghi, miglioriamo”
  8. Mihajlovic, lettera a Bologna: “Dato tutto, non è stato solo sport”
  9. Napoli-Liverpool, Spalletti: “Sempre grande emozione a questi livelli”
  10. Real Madrid, Casemiro: “Tempo di una nuova sfida. Fosse stato per i soldi…”
  11. Milan, Florenzi: “Cercheremo di ripeterci e fare un passo in più. Origi, Adli…”
  12. Verona, Henry si presenta: “Importante la fiducia, cerco conferme e miglioramenti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Hakimi

Inter, Hakimi vuole tornare: destino incrociato con Dumfries

0
INTER HAKIMI - "Se potessi non avrei alcun dubbio: tornerei all'Inter". Lo ha dichiarato Achraf Hakimi all'ex compagno e amico Lautaro Martinez qualche settimana fa,...