spot_img
HomeSerieAJuventusJuve, il punto sul vice-Vlahovic: da Icardi ad Arnautovic fino a Werner

Juve, il punto sul vice-Vlahovic: da Icardi ad Arnautovic fino a Werner

-

Juve, il punto sul vice-Vlahovic – I due colpi chiesti e sognati da Massimiliano Allegri (Di Maria e Pogba) stanno per sbarcare a Torino ma il mercato della Juventus non si fermerà assolutamente qui. Secondo quanto riportato da “Calciomercato.com“, infatti, un’altra richiesta del tecnico toscano sarebbe quella di trovare, finalmente,  un vice-Vlahovic, soprattutto dopo la sofferta partenza di Alvaro Morata direzione Madrid.

Juve, il punto sul vice-Vlahovic – A causa dei paletti economici imposti dalla società, però, questa richiesta non sarà facilmente soddisfabile. Il giocatore sul quale si stanno soffermando maggiormente le attenzioni dei bianconeri è, senza dubbio, Marko Arnautovic del Bologna per il quale, però, il ds Sartori sta operando un muro incredibile facendone una valutazione di addirittura 15\20 milioni, decisamente troppi per chiunque in Serie A. Attenzione, poi, al sempre “verde” Dzeko, che però, in questa sessione di mercato, sembrerebbe essere una pista meno percorribile rispetto alle scorse Estati. Timo Werner se inserito nell’ affare De Ligt-Chelsea potrebbe essere un colpo davvero top, ma difficilmente potrebbe accontentarsi, giustamente, di un ruolo da vice. Attenzione, infine, alla pista che porta a Mauro Icardi, il giocatore è stato proposto alla Juventus ma il suo ingaggio da top player frenerebbe non poco la trattiva.

I bianconeri, poi, hanno un’altra grana importante da risolvere, ovvero il futuro di Moise Kean. Il giocatore sta letteralmente fungendo da tappo al mercato juventino, in quanto il suo obbligo di riscatto a ben 30 milioni di Euro frena moltissimo il mercato in entrata del club piemontese. Si cerca l’intesa con l’Everton che però, al momento, non è assolutamente intenzionato a fare sconti. Per il vice-Vlahovic, dunque, ci sarà ancora da lavorare ma le opzioni sul taccuino di Federico Cherubini sicuramente non mancano.

LEGGI ANCHE:

  1. Sassuolo, Magnanelli saluta: “Grazie per questo percorso, ora si apre un altro”
  2. Premio Bearzot, De Zerbi vincitore: “Vorrei chiudere una ferita. Pioli, Ancelotti…”
  3. Juventus-Inter, Perisic: “Leader facile in questa squadra. Rinnovo? Non si aspetta all’ultimo”
  4. Serie B, Lecce e Cremonese in Serie A: sfida Cosenza e Vicenza per restare nel campionato cadetto
  5. Cagliari-Verona: due traverse rossoblù, un gol, due gialloblù: così in Sardegna
  6. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  7. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  8. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  9. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  10. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  11. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  12. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  13. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  14. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  15. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
  16. Inter, Caicedo ufficiale: “Inzaghi importante, orgoglioso di essere il primo ecuadoregno”
  17. Tottenham, Kane impressionato da Conte: “Approfittiamo di avere uno come lui, esigente in tutto”
  18. Coppa Italia, ottavi: brivido e pazza Inter, c’è Milan-Lazio. Risultati e quarti
  19. Fifa The Best 2021, i vincitori: ci sono Lewandowski e Tuchel
  20. Supercoppa spagnola, Real Madrid con un gol per tempo vince il trofeo in Arabia
  21. Manchester, Ronaldo: “Cambiamo la mentalità, c’è da lavorare tanto e dipende da noi. Qui per competere”
  22. Argentina, Simeone di nuovo tra i convocati per gli impegni sudamericani
  23. Verona, Depaoli ufficiale: torna a Verona l’ex Chievo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Cristiano Ronaldo Manchester United: bordate firmate Ten Hag

0
Cristiano Ronaldo Manchester United: il tecnico Ten Hag è tornato a parlare dell’addio del portoghese di poche settimane fa Giornate da cancellare in casa Ronaldo....