spot_img
HomeSerieAJuventusJuve Cobolli Gigli duro: "Poche chance di arrivare in Champions. Nedved? Uno...

Juve Cobolli Gigli duro: “Poche chance di arrivare in Champions. Nedved? Uno scalmanato”

-

Intervenuto al programma radiofonico “1 Football Club“, l’ex presidente della Juve Giovanni Cobolli Gigli attacca duramente i bianconeri, in particolare la dirigenza.

JUVE, COBOLLI GIGLI DURO: “POCHE CHANCE DI ARRIVARE IN CHAMPIONS. NEDVED? UNO SCALMANATO”

Queste le parole di Cobolli Gigli: “Non c’è alcuna possibilità di vincere lo Scudetto, quest’anno. Poche, invece, sono le chance di arrivare tra le prime quattro: per raggiungere questo obiettivo bisognerebbe iniziare a giocare in campionato come in Champions League, dove credo che ci sia qualche speranza in più di fare bene. Non vorrei esagerare parlando di senso di onnipotenza dopo i nove titoli vinti, ma è certo che ci sono varie componenti dirigenziali che sono estremamente sopravvalutate. Andrea Agnelli avrebbe avuto bisogno di dirigenti meno servili, in grado di portarlo a fare riflessioni e valutazioni. I risultati non danno ragione ad Allegri, in particolare le ultime due partite“.

L’ex presidente della Juventus è andato avanti dicendo: “Abbiamo venduto Pjanic perché veniva accusato di giocare troppo in orizzontale, e lo abbiamo sostituito con Arthur che sabato ha fatto lo stesso, propiziando il gol degli avversari. Il brasiliano non vale i settanta milioni che è stato pagato, tant’è vero che questa operazione è finita nel mirino della Covisoc. Nella Juve non c’è più il senso dello stile juventino, non c’è gente del calibro di Del Piero. Nedved è stato un Pallone d’Oro e un campione di calcio, ma non ha le caratteristiche per fare il vicepresidente, non ha lo stile, non può stare in tribuna a fare lo scalmanato. Perché John Elkann non sostituisce Andrea Agnelli? Il primo ha il 40% del gruppo, il secondo il 10%: non si cambia per una questione di equilibri interni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Ancelotti vuole Ospina al Real come vice Courtois: il colombiano apre

0
OSPINA REAL - Oltre a Lorenzo Insigne, anche un altro giocatore del Napoli si trova con le valigie in mano causa scadenza del contratto:...