JUVE CHIESA – Nonostante le prime partite già giocate con la maglia bianconera, Federico Chiesa si è presentato ufficialmente ai tifosi della Juventus.

Queste alcune dichiarazioni del fantasista: “Ringrazio pubblicamente la città di Firenze e la Fiorentina per i 14 anni dove sono cresciuto come persona. Ringrazio i presidenti Della Valle e Commisso, oltre i tifosi. Ho saputo per la prima volta della Juve negli ultimi giorni di mercato, li ringrazio per lo sforzo economico per acquistarmi e portarmi dalla Fiorentina a qui, sono orgoglioso di vestire questa maglia. Le offese social a mio fratello? Non voglio fare polemica, sono persone che non tifano, ma usano solo per invidia personale. Guardo il futuro e la Juventus“.

JUVE CHIESA

JUVE CHIESA – Poi una stoccata al presidente viola: “Mi sono comportato sempre in modo corretto verso il presidente e verso la Fiorentina, chiudo il discorso qui“.

Di seguito: “Ovviamente il mister ci chiede precisa disposizione in campo, quello che vogliamo fare. La Juve per ora è in costruzione, ma scendiamo in campo per vincere ogni partita, ogni competizione. Venendo dalla Fiorentina, il mister mi chiede qualcosa di diverso. Dove mi chiede di giocare, lì gioco.

Come la stiamo vivendo? Capisco che siamo alla Juventus, essendo arrivato da pochi giorni, la mentalità è quella di vincere tutte le partite. Siamo una squadra in costruzione, vogliamo punti e vittorie, ma siamo uniti per vincere. Adesso la gara con lo Spezia“.

Articolo precedenteNapoli Milik Fiorentina, viola e club inglesi vigili sull’attaccante
Articolo successivoCagliari, Di Francesco: “Bologna per confermarci, stiamo crescendo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui