Josh Doig, terzino sinistro in forza al Verona dalla scorsa estate, sarebbe conteso da due società italiane: Torino e Bologna

L’avventura italiana di Josh Doig, esterno sinistro del Verona acquistato dai gialloblù nella sessione estiva 2022, procede nel migliore dei modi. Il laterale scozzese, nonostante un breve periodo di appannamento dovuto ad un infortunio muscolare proprio nel momento in cui stava trovando maggior continuità di prestazioni, è al centro di un duello di mercato tutto italiano tra Torino e Bologna.

Nello specifico, secondo quanto riportato dall’esperto Gianluca Di Marzio, il classe 2002 sarebbe finito in orbita granata, complice il gradimento tecnico di Juric. Proprio quando la trattativa con il Bologna sembrava incanalata verso i giusti binari, la società granata ha messo i bastoni fra le ruote a quella felsinea. Le ventidue presenze messe a referto in maglia Hellas, condite, tra l’altro, da due reti contro Sampdoria e Udinese, avrebbero convinto il Torino della bontà dell’investimento. Dal canto suo, il Verona potrebbe lasciar partire il laterale scozzese e puntare su altri profili per la corsia mancina. Josh Doig, nonostante la giovanissima età, ha raggiunto già quota cento presenze tra Serie A, Premiership e coppa scozzesi.

Oltre all’articolo: “Josh Doig, l’esterno del Verona conteso da Torino e Bologna”, leggi anche: 

Articolo precedenteAgente Doekhi: “So che è nella lista del Napoli”
Articolo successivoInter, Onana viaggia verso lo United: prima offerta ufficiale in serata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui