[df-subtitle]L’ex giocatore e allenatore argentino, Jorge Valdano, elogia il difensore spagnolo nella sua rubrica settimanale[/df-subtitle]

Interessanti le parole di Jorge Valdano che, nella sua rubrica settimanale di El País, ha parlato di differenti stili di gioco nel calcio, incarnati principalmente in Guardiola e Mourinho, e loda Sergio Ramos, che definisce leader.

Mourinho deve vincere per avere ragione. Per Guardiola, la vittoria non basta. Conta vincere e giocare molto bene. Si tratta di una questione anche di intenzioni e aspettative“.

Poi l’elogio a Sergio Ramos, il capitano del Real Madrid.

“Sergio Ramos? Un leader in estinzione. Entra in campo con coraggio e grinta, come se il Real Madrid fosse suo. Come se fosse lui ad aver inventato il calcio. Quando gli altri si nascondono lui affronta tutto con un Panenka (cucchiaio). Il club e gli avversari lo accusano spesso di essere troppo irruento e aggressivo, ma è il suo modo di dirci chi è il capo“.

Articolo precedenteJuventus, infortunio alla caviglia per Khedira
Articolo successivoChelsea, Giroud: ” Impossibile dichiararsi gay nel calcio “

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui