Roberto Mancini, ct dell’Italia ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno di qualificazione Europei 2020 contro la Finlandia, gara in programma ad Udine. Queste le sue dichiarazioni principali:
Il debutto si ricorderà sempre, ora però l’obiettivo primario è questo, perché viene prima dei Mondiali. Abbiamo onorato la Nations League, abbiamo cercato di andare alla fase finale purtroppo non ci siamo riusciti. Vogliamo migliorare sempre e soprattutto far bene per il ranking e un eventuale sorteggio per la Coppa del Mondo“.
Su Moise Kean:Ha forza fisica, entusiasmo, vede la porta. Deve giocare tranquillo“.
Ai microfoni Mediaset, Mancini ha aggiunto: “Siamo un ottima squadra, stiamo migliorando. Guardiamo al presente, ci mancano giocatori importanti che giocavano insieme da tanto tempo. Abbiamo giocatori giovani con grande entusiasmo. Immobile? Abbiamo diversi attaccanti, tutti bravi. Abbiamo fatto pochi gol per la mole di gioco che abbiamo costruito, dobbiamo essere più precisi e più fortunati. Non possiamo convocarli tutti, chi è venuto, ha fatto bene come Pavoletti. Tutti i giocatori che si adattano a quello che stiamo facendo sono utili”.
Articolo precedenteDall’Inghilterra: PSG, accordo vicino con Ander Herrera
Articolo successivoItalia, Chiellini: “Che forza Kean. Onorato di guidare questo nuovo ciclo, Mancini ha portato tre ingredienti chiave”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui