ITALIA MANCINI POLONIA –Roberto Mancini, ct dell’Italia ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di Nations League contro la Polonia. Queste le sue dichiarazioni principali:

Polonia e poi Olanda sono due gare importanti. Mi auguravo che la squadra migliorasse partita dopo partita e così è stato. Ci troviamo una volta ogni tanto, difficile avere continuità. Non ci sono interrogativi, ho solo un paio di dubbi legati alle condizioni fisiche di alcuni giocatori che dovrò valutare nelle prossime ore“.

Chi affronterà Lewandowski:Se sta bene, giocherà Chiellini, valuteremo dopo la rifinitura. Robert è uno dei migliori attaccanti del mondo, dispiace non averlo visto giocare in Italia“.

Su CiroImmobile, meno prolifico rispetto al campionato: “Se si giocassero 38 partite, farebbe gli stessi gol che fa alla Lazio. Felice di avere attaccanti come lui, Belotti e Caputo. Tutti vogliono giocare, a nessuno piace stare in panchina Kean? Sta bene“.

 

OLTRE AD “ITALIA, MANCINI: POLONIA…”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Sassuolo, Maxime Lopez: “Dopo la chiamata di De Zerbi volevo subito venire. Boga…”

Intervista Suarez: “Mandato via dal Barca per il mio rapporto con Messi”

Ingaggi Serie A: Cristiano Ronaldo il più ricco, secondo De Ligt

Moise Kean: “Potevo tornare alla Juve, con la famiglia ho scelto il PSG”

Articolo precedenteSassuolo, Maxime Lopez: “Dopo la chiamata di De Zerbi volevo subito venire. Boga…”
Articolo successivoVerona Covid Barak positivo. La nota del club scaligero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui