[df-subtitle]Mancini con i piedi per terra, consapevole che la strada è lunga[/df-subtitle]

Roberto Mancini, ct dell’Italia è ritornato a parlare dopo pochi giorni la vittoria di Nations League contro la Polonia. Le sue considerazioni sui buoni segnali azzurri visti:

Dobbiamo migliorare molto, dare continuità di risultati e prestazioni, confermare la mentalità che dev’essere quella di una squadra offensiva che gioca sempre per attaccare, sia in casa che fuori. Serve un po’ di tempo, possibilità di vedersi ma questo è il nostro target finale”.

Un problema centravanti:Non esiste: il calcio è questo, ci sono momenti che non capisci il perché, poi di colpo cambia“.

Articolo precedenteDal Brasile: Gabigol piace all’Eintracht Francoforte
Articolo successivoLazio, idea Brahimi: la situazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui