Italia, Mancini – Roberto Mancini, tecnico della Nazionale Italiana, ha parlato in conferenza stampa in occasione della promozione del territorio Marchigiano di cui è testimonial. Le parole del CT azzurro sono state soprattutto per due giovani talenti, i quali rispondono al nome di Moise Kean e Nicolò Zaniolo. Il primo sta vivendo una grande stagione con il PSG, mentre il secondo sta cercando di rientrare dopo il grave infortunio che lo ha colpito.

Italia, Mancini – Ecco le sue parole:

Su Zaniolo:Dobbiamo aspettare e vedere se riuscirà a recuperare al meglio, è un ragazzo giovane e non possiamo permetterci di metterlo a rischio. Kean? Sta facendo molto bene a Parigi, sta maturando, è un giocatore che può diventare veramente molto bravo, sicuramente sarà uno che in Nazionale giocherà ancora per molti anni”.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari, Giulini: “Basta alibi. Vincere contro il Parma, con Semplici se ci salveremo”
  2. Inter, Skriniar: “Niente calcoli, lavoriamo con grande atteggiamento, difende tutta la squadra”
  3. Roma-Ajax, Fonseca: “Non possiamo sbagliare, orgogliosi per noi e l’Italia”
  4. Inter-Cagliari, Darmian la decide: undicesima vittoria di fila
  5. Verona, Juric: “Lazio in corsa Champions, noi felici e motivati”
  6. Real Madrid, Zidane: “Liverpool squadra completa, fiducia nei miei”
  7. Serie B, Ternana in festa: ritorno nel campionato cadetto
  8. Cagliari-Verona, Barak affonda i sardi, poi Lasagna nel recupero: Hellas ottavo
  9. Inter, Conte: “Bologna aggressivo, attenzione. Zitti e pedalare, manca poco”
  10. Cagliari, Semplici: “Verona squadra di valore, sta a noi dimostrare”
  11. Sampdoria, Ranieri: “Milan grande, contento per Pioli. Siamo pronti”
  12. Roma, Fonseca: “Sassuolo ha iniziativa, ho visto la squadra pronta e motivata”
  13. Verona, Juric: “Cagliari battaglia, ho sfondato i ragazzi a livello mentale-fisico, fantastici
  14. Milan, Scaroni: “Strada giusta. Mi piace il nostro stile, non ci lamentiamo mai”
  15. Sergio Ramos festeggia i 35: “Stessi sentimenti di sempre, bello condividerlo con nuovi e vecchi”
Articolo precedenteCancelo si confessa: “al Manchester City per Guardiola, lui è incredibile”
Articolo successivoInter Bastoni: “Scudetto molto vicino. Punto all’Europeo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui