Gianluigi Donnarumma ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Italia-Albania, prima gara della Nazionale ad Euro 2024. Le dichiarazioni del portiere azzurro:

Quando si affronta una competizione del genere la carica ti viene naturale, lo spirito sarà quello di tre anni fa e proveremo a ripercorrere quelle notti magiche. La squadra è pronta, io cerco di dare tutto, consigli alla squadra di quello che è stato tre anni fa ma la squadra è già pronta, non avrà bisogno dei miei consigli“.

Sfida difficile:Sicuramente, è la sfida più insidiosa, un gruppo difficile, c’è da prenderla al cento per cento, stare sul pezzo. Loro sono bravi, rapidi, fanno un bel gioco e non si può giocare al settanta percento. Pensiamo partita dopo partita, domani sarà importantissima.
Abbiamo visto un po’ dei loro video, hanno individualità, dovremo stare attenti a non allungarci, bisogna stare uniti, essere un gruppo squadra molto compatto e avere equilibrio. La partita si può vincere anche al novantesimo“.

OLTRE A “ITALIA-ALBANIA, DONNARUMMA…“, LEGGI, AD ESEMPIO:

    1. Allenatore Verona, Zanetti è ufficiale: ritorno in Veneto per il valdagnese
    2. Ranieri: “Cagliari impresa insostituibile, restano i tifosi. La Nazionale…”
    3. Udinese, Pozzo autocritico: “Anno particolare, ho avuto paura, il progetto non era questo”
    4. Verona, Sogliano: “Ritorno grande soddisfazione, uniti nelle difficoltà. Baroni, Ngonge, il mercato belga e olandese…”
    5. Verona, Setti: “Senza rivoluzione nessuna salvezza, viviamo di plusvalenze”
    6. Ranieri: “Cagliari, chiuso un cerchio, forse una Nazionale in futuro. Atalanta meravigliosa”
    7. Finale Conference League, Fiorentina sconfitta al 115′. Italiano: “Fatto il massimo, manca la malizia”
    8. Finale Europa League, Atalanta batte Leverkusen: Lookman eroe della notte
    9. Salvezza Verona, capolavoro Baroni dopo Ranieri: Suslov-Folorunsho per l’aritmetica contro la Salernitana
    10. Premier League, Man City ancora campione: è il quarto di fila. Tutti i verdetti
    11. Salvezza Cagliari, Giulini: “Primo pensiero a Gigi, grazie Ranieri e tifosi”
    12. Sassuolo-Cagliari 0-2, è salvezza: Prati sblocca e Lapadula chiude affondando i neroverdi
    13. Inter, Inzaghi premiato a Piacenza: “Migliorarsi non sarà semplice, società forte”
    14. D’Aversa: “Lecce, chiedo ancora scusa, grazie Gotti. Felice per la meritata salvezza”
    15. Inter, Bastoni: “Sento di ripagare questo affetto, ancora fame. Inzaghi, Sommer, Thuram…”
    16. Parma promosso in Serie A: Pecchia può festeggiare
    17. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    18. Verona, Sogliano: “Lotta fino alla fine, giovani con voglia ed entusiasmo, linea ben precisa. Ngonge, Manolas…”
    19. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    20. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    21. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    22. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    23. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteItalia-Albania, Spalletti: “Grande gruppo, siamo degli eroi per il Paese. Barella, Calafiori…”
Articolo successivoLazio, si prova a chiudere per Dele-Bashiru

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui