In una lunga intervista a IlSecoloXIXGoran Pandev ha parlato del suo addio al Genoa. L’attaccante macedone, che ha anche annunciato il suo ritiro al termine della stagione, ha spiegato i motivi che lo hanno portato a lasciare il Grifone, per poi accasarsi al Parma.

INTERVISTA PANDEV: “VIA DAL GENOA PERCHE’ MI SENTIVO UN PESO”

Sul ritiro, Pandev dice: “Forse  avrei dovuto farlo già dopo l’Europeo, ma volevo chiudere davanti ai tifosi del Genoa, al nostro pubblico, ci tenevo”.

Sull’addio al Genoa: “Sentivo che non c’era più bisogno di me e avevo due scelte: smettere o andare a divertirmi altrove. Quando sono andato in sede e ho visto gente felice che andassi via ho capito che era giunto il momento di andare. Ero dispiaciuto, ma ho capito che era finita. Quando ho detto della chiamata del Parma a Zarbano, Spors e agli altri dirigenti, nessuno mi ha detto ‘rimani, aiuta i ragazzi’. Mi hanno detto: ‘Se hai deciso di andare, vai’. Si vedeva che erano contenti e ho voluto togliere il disturbo“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteAtalanta ceduta ad un fondo USA? Ecco la cifra per i Percassi
Articolo successivoAgente Torreira: “La Fiorentina vuole riscattarlo, ma l’Arsenal è arrabbiato”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui