INTERVISTA MINO RAIOLA – A Mino Raiola va il premio Best European player’s agent: “Fa piacere, vuol dire che qualcosa di buono facciamo. Sono orgoglioso dei miei giocatori.”

Il procuratore ha parlato dei suoi assistiti: “De Ligt non è mai banale, onesto in tutto quello che fa. È un leader nato, prende le decisioni giuste per se stesso e per il gruppo. È uno di quelli che non fa discutere e mette d’accordo tutti. Vedo questo grande futuro di poter gestire un paese”.

INTERVISTA MINO RAIOLA

Pogba avrà sicuramente un bel futuro, non leggo il futuro ma il presente. In Inghilterra sono molto sensibili quando si parla di Pogba purtroppo. Io ho espresso il mio parere, credo sia chiaro quello che ho detto. Parlavo dell’estate, difficilmente i grandi giocatori si muovono a gennaio. Vediamo cosa succede in estate”

“Ho visto altri giocatori veramente stanchi che non ce la facevano più a portare avanti l’energia positiva che serve. Non ho mai visto in Ibrahimovic questa stanchezza, per me può giocare ancora facilmente cinque anni, poi presidente di qualcosa per cambiare il mondo. Io mi pento solo dei due anni in America dove ha sprecato tempo. Io ho un bel rapporto con lui, grandi emozioni. Ma un po’ così con tutti i miei giocatori. A lui dobbiamo far credere che è il più bello, il più bravo e così facciamo. Ibra non è così duro come sembra. Ha un cuore molto tenero, non per me ma per gli altri sì”.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteFrancia morto Gerard Houllier ex tecnico della nazionale transalpina
Articolo successivoLewandowski si confessa: “rispettiamo la Lazio, anni fa vicino al Genoa”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui