spot_img
HomeSerieAJuventusIntervista Khedira: "Al Real grazie a Mou. CR7? Alla Juve era più...

Intervista Khedira: “Al Real grazie a Mou. CR7? Alla Juve era più leader”

-

L’ex centrocampista di Juventus e Real Madrid Sami Khedira ha rilasciato un’intervista ad ESPN. Il tedesco campione del Mondo nel 2014, ha svelato alcuni interessanti retroscena sulle sue avventure ai bianconeri e ai blancos.

INTERVISTA KHEDIRA: “AL REAL GRAZIE A MOU. CR7? ALLA JUVE ERA PIU’ LEADER”

Su Ronaldo, Khedira dice: Ho conosciuto due Cristiano Ronaldo. Uno a Madrid, al Real, e uno a Torino, alla Juventus. Nella mia seconda esperienza con CR7, l’ho trovato ancora egoista ma anche più leader, in maniera naturale. Non fraintendetemi, al Real faceva parte della squadra ma, a Torino, era un po’ più maturo”. 

Sul Real Madrid e la telefonata con Mourinho: “Dopo la sconfitta contro la Spagna al Mondiale 2010, ero davvero sconvolto e depresso. Poi ho ricevuto un messaggio da mio fratello. Mi ha detto: “Mourinho ti ha chiamato, vuole che tu sia il suo 6”. Non pensavo che Mourinho fosse interessato a me, ero molto giovane e non ci credevo. Ma poi ho chiamato José e lui ha detto: “Sì, sei un giocatore incredibile e un ragazzo incredibile, voglio che tu ti unisca a me al Real Madrid”. Abbiamo avuto i colloqui, ma di uno o due minuti. José ha solo chiesto: “Quali sono le tue aspettative?” Ho detto che volevo vincere. E lui ha risposto “Fantastico, ci vediamo a Los Angeles tra due settimane”… e basta!”.

 

LEGGI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Samardzic Juventus

La lunga estate di Samardzic: telenovela pronto a ricominciare; la Juventus…

0
Lazar Samardzic, ventiduenne centrocampista dell’Udinese, farà ancora parlare molto di sé in ottica mercato: la Juventus è sempre in lista Esattamente un anno fa, la...