Inter, senti Vidal: “Pronto a cambiare se non sono importante”

Inter, senti Vidal: “Pronto a cambiare se non sono importante”

INTER VIDAL - Il cileno:""Mi piacerebbe stare qui per sempre, però devo essere obiettivo e vivere giorno dopo giorno"

INTER VIDAL – Che Arturo Vidal sia il sogno di mercato di Antonio Conte non ci sono molti dubbi: è cosa nota, risaputa. Non sembravano esserci molte possibilità in estate col trasferimento che infatti non è avvenuto e le cose non parevano migliorare nemmeno in vista di gennaio col cileno che pian piano ha aumentato il suo minutaggio in maglia blaugrana.

Proprio quando tutto sembrava finito, però, ecco le parole dello stesso centrocampista che riaprono scenari di mercato che apparivano chiusi a doppia mandata. Dichiarazioni che spaventano tifosi e dirigenza del Barcellona. “Mi piacerebbe stare qui per sempre, però devo essere obiettivo e vivere giorno dopo giorno”, esordisce il cileno ai microfoni di TV3.

INTER VIDAL – Senza troppi giri di parole il centrocampista ex Juve e Bayern Monaco rivela: “Se a dicembre o al termine della stagione non mi sentirò abbastanza importante qui, dovrò prendere una decisione e cercare altri orizzonti per essere di nuovo al centro di un progetto”.

Dichiarazioni forti da parte del classe ’87 che non possono non far piacere ad Antonio Conte che magari ora può sperarci un po’ di più. I due si conoscono benissimo dai tempi della Juve e Re Artù farebbe davvero comodo ai nerazzurri sia numericamente sia qualitativamente. Col suo arrivo l’Inter farebbe un bello salto in avanti. Non resta che aspettare e vedere se gli sviluppi di mercato riporteranno il cileno in Italia, stavolta però a Milano.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply