INTER VALVERDE VIDAL – Non è finito qua. Il soggetto della frase è, ovviamente, il mercato dell’Inter. E non solo quello riguardante il reparto offensivo. In attacco, ormai lo sanno anche i muri, si cercherà fino all’ultimo giorno di arrivare ad Edin Dzeko anche se Fonseca, al momento, continua ad escluderne la partenza. Strategie.

Dicevamo che non si parla solo dell’attacco. Infatti, come riporta calciomercato.com, l’Inter è vigile anche per quanto riguarda il centrocampo. Non è da escludere un ulteriore colpo dopo gli arrivi di Stefano Sensi dal Sassuolo e Nicolò Barella dal Cagliari. Prima però bisogna vendere e i candidati a lasciare Milano sono essenzialmente due: Joao Mario e Borja Valero. Con la doppia partenza, i nerazzurri si muoverebbero ulteriormente per rinforzare la mediana.

INTER VALVERDE VIDAL – Il sogno indicato dall’allenatore Antonio Conte è uno su tutti: Arturo Vidal. Sotto contratto fino al 2021 e con un ingaggio da 7 milioni a stagione, il cileno è tra i giocatori che possono lasciare il Barcellona da qui a fine stagione. A confermarlo indirettamente è stato proprio il tecnico del Barcellona Ernesto Valverde che, a margine della partita contro il Napoli, ha dichiarato: “Coutinho e Vidal? Su di loro la penso esattamente come sugli altri. Sono arrivati in ritardo a causa della Copa America e devono rimettersi in forma”.

E poi ancora: “L’anno scorso Coutinho e Vidal sono stati importanti, ma ora c’è maggior concorrenza e devono lottare di più per ottenere una maglia”. Un avviso a entrambi, un assist all’Inter, che continua a sognare il colpo Vidal da qui alla fine del mercato. Il cileno ritroverebbe volentieri Conte, suo mentore ai tempi della Juventus.

Articolo precedenteGiuntoli: “James, Lozano e Icardi? Non do percentuali. Coglieremo le occasioni”
Articolo successivoMercato Fiorentina, obiettivo Suso: i dettagli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui