[df-subtitle]Spalletti: “Non mi manca assolutamente nulla, mi soddisfa che siano entrati calciatori di spessore, di qualità e di livello interista. Obiettivi? Posizionarci in un confronto europeo di quelli importanti, di vincere maggior gare possibili in campionato, di rimanere in Champions e offrire un buono spettacolo sia come gioco che come atteggiamento”[/df-subtitle]

Domani sera l’Inter esordirà al “Mapei Stadium”, fortino del Sassuolo, in occasione della prima giornata di campionato. A riguardo, il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa.

Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni, riportate da “FcInter1908.it“: “La condizione del gruppo è buona, abbiamo fatto tutte quelle esperienze che dovevamo fare. Usciamo dalla fabbrica senza ulteriori prove e siamo pronti per andare a giocare contro chiunque. Vuol dire andare a tentare di vincere contro qualsiasi avversario. il Sassuolo? Basta andare a vedere lo score delle precedenti partite, sempre stata una gara molto difficile, subito una gara durissima di quelle in cui il fatto che sia una gara nel periodo estivo rimane solo per quanto riguarda il mese. Non ci sono più gare per andare a mettere a posto la squadra“.

Prosegue: “Sento di avere una squadra più forte dello scorso anno, indipendentemente dalle operazioni di mercato, abbiamo maggiore consapevole di noi stessi, dobbiamo andare a migliorare la classifica ed è chiaro che quando viene a mancare qualche pedina, anche se dispongo di una rosa importante, dove si può scegliere calciatori diversi in ogni settore, ma dispiace sempre quando manca qualcuno, perché sono elementi forti. Dobbiamo stare attenti a non sbagliare nel recupero“.

Poi aggiunge: “Gli obiettivi? Sono sempre quelli, di andare a posizionarci in un confronto europeo di quelli importanti, di vincere maggior gare possibili in campionato, di rimanere in Champions e offrire un buono spettacolo sia come gioco che come atteggiamento, poi vedere di volta in volta come si sviluppano le cose. La quarta posizione è una delimitazione importante“.

Articolo precedenteCagliari, Maran: “Empoli insidioso, non vediamo l’ora di iniziare, la base c’è e dobbiamo diventare squadra” [TESTO+VIDEO]
Articolo successivoUfficiale: Cerci all’Ankaragücü

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui