Il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha commentato la sconfitta dei nerazzurri in casa del Torino per 1-0, risultato maturato per via del gol di Izzo al 34′.

Queste le parole del tecnico di Certaldo, riportate da “La Gazzetta dello Sport“: “Icardi e Lautaro insieme? Ci potevano dare uno spunto nell’1 contro 1. Perché li ho schierati insieme? Perisic ha un fastidio per una botta, Politano ha rischiato anche giocando quei 20 minuti e Keita non è a disposizione. Si è fatta una scelta diversa, si è cercato di non perdere i duelli e di andare avanti con le due punte per creare di più. Un po’ di situazioni nel primo tempo potevano dare in vantaggio, quando si sono chiusi è stata dura. Dobbiamo fare ordine su quelli che sono i principi della squadra, il gioco che dobbiamo sviluppare in modo più lineare. I giocatori vengono portati a tenere più la palla, così dopo nei contrasti non hanno quella forza che serve“.

Poi su Perisic: “Possono dire quello che vogliono, ma restano di proprietà della società. Per andare via, serve qualcuno che li paghi. Non possono andare via gratis. Se non vuole giocare, come ha detto Marotta, chiaro che starà fuori, non ci sono problemi. Se uno pensa di non poter dare un contributo si aiuta a stare fuori“.

Articolo precedenteTorino-Inter, un gol di Izzo condanna i nerazzurri
Articolo successivoGenoa, out Favilli per Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui