In vista del posticipo di domani sera a Firenze, il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa.

Queste le sue dichiarazioni, riportate da “fantagazzetta.com”: “La squadra ha fatto meglio in questo periodo e messo a posto delle cose che ultimamente non ci riuscivano molto, ma come si è visto si è assottigliato il margine di vantaggio e se non vinci le altre si avvicinano. Per cui dobbiamo vincere. Perisic e Nainggolan sono due di quelli che stanno facendo bene, ma ce ne sono altri in un buon momento di condizione. Bisognerebbe recuperare qualcuno in più nel reparto offensivo, perché lì siamo giusti per quelle che sono le situazioni e gli infortuni. Abbiamo delle partite ravvicinate, i calciatori che hanno giocato giovedì vedrò solo oggi se hanno recuperato, se hanno qualche acciacco, per cui ci vogliono dei cambi a disposizione“.

Di seguito: “Keita e Icardi sono parte dello stesso reparto. Poi è chiaro che si può sopperire nella partita settimanale, nelle quattro partite in quindici giorni è più difficile, per cui spero che Keita migliori ma qualche giorno si deve aspettare. Spero come tutti che Mauro ritorni a disposizione. Un calciatore come Joao Mario deve fare gol perché ce l’ha nelle possibilità, lo stesso Candreva. Vecino prende un po’ tutte e due le cose, dà sostegno alla fase difensiva e va con le sue incursioni a fare gol. Brozovic ha il piede per far gol da fuori“.

Poi: “Muriel? Clienti con quella velocità di base sono difficili da affrontare e quindi ancor di più bisogna essere bravi come assieme. Se lo lasci in uno contro uno in spazi larghi è quasi impossibile da marcare perché ha lo sprint, l’elasticità muscolare, la forza nella corsa di partenza e di velocità. Noi siamo in condizione di giocarci la partita alla pari anche in trasferta con la Fiorentina e andremo senza nessun timore“.

Articolo precedenteDalla Spagna: Monchi andrà all’Arsenal a fine stagione
Articolo successivoESCLUSIVA EC – Juventus: Marcelo e De Ligt obiettivi concreti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui