[df-subtitle]Spalletti: “La squadra è cresciuta sotto tanti aspetti. All’inizio siamo stati troppo bassi ma mi sembra che in questo momento ci stia mettendo del suo per fare risultati che mettono a posto la classifica”[/df-subtitle]

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, analizza ai microfoni di “Sky Sport” la vittoria dei nerazzurri sulla Fiorentina con il punteggio di 2-1.

Così il tecnico di Certaldo: “La squadra è cresciuta sotto tanti aspetti. All’inizio siamo stati troppo bassi ma mi sembra che in questo momento ci stia mettendo del suo per fare risultati che mettono a posto la classifica. La critica a Keita? A voi piace fare del casino, ma a fine partita è normale chiedere a un giocatore se non partecipa alla fase difensiva. Quello che ho detto a Keita l’ho detto anche a Politano, non c’è alcun problema e non c’è stato alcun rimprovero. Si sta sempre a discutere di queste cose invece che di calcio“.

Poi aggiunge: “Il rigore c’era, non si può dire nulla di diverso, se no iniziamo a rivangare anche noi: il braccio è largo, il pallone era indirizzato tra il dischetto e il palo ed è stato deviato nettamente. Alla Fiorentina vanno i complimenti per l’ottima partita, entrambe le squadre hanno creato occasioni, ma alla fine ha vinto l’Inter e meritatamente“.

Articolo precedenteFiorentina, Pioli: “Arbitraggio non equo”
Articolo successivoBundesliga: impresa Augsburg! Schalke,crisi infinita

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui