INTER SKRINIAR – Intervisato da “Pravda” dal ritiro della Slovacchia, Milan Skriniar parla del suo presente e del suo futuro.

Così il difensore dell’Inter: “Voglio ringraziare i miei compagni di squadra, gli allenatori della Nazionale e del club, tutti coloro che mi supportano, la mia famiglia ed i tifosi. Sono molto felice di aver vinto questo premio, è una bella soddisfazione. Mi dà nuova linfa e nuove motivazioni per il futuro“.

INTER SKRINIAR – Prosegue: “Il futuro? Non ho alcuna informazione in merito. Ero abituato a giocare con regolarità tutte le partite, poi l’allenatore ha iniziato a ruotare un po’ la formazione, visto che dovevamo giocare ogni tre giorni. Dopo aver ottenuto ottimi risultati e non aver più subito gol, non ha più voluto modificare l’11 titolare fino alla finale di Europa League. Mi è dispiaciuto di non aver giocato, ma l’importante era che la squadra ottenesse buoni risultati“.

INTER SKRINIAR

Infine: “Ho ancora tre anni di contratto con l’Inter. Il club non mi ha mai detto che non mi voleva ed il tecnico mi vuole ancora. È normale fare delle scelte quando hai una rosa di 30 giocatori. Il mister non lo fa certo per fare male a qualcuno, ma per far vincere la squadra. Non ho motivo di lasciare l’Inter, mi sto allenando  ancora in maniera intensa. Sono un giocatore dell’Inter come prima“.

Articolo precedenteNapoli De Laurentiis Juve: “Li abbiamo battuti in Coppa Italia e Supercoppa…”
Articolo successivoMercato Atalanta Romero, il difensore è sempre più vicino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui