Accostato molto all’Inter in questi mesi, Ivan Rakitic – intervistato in esclusiva da “Mundo Deportivo” – allontana in prima persona le voci di un suo possibile futuro in nerazzurro.

Così la mezzala croata: “Da parte mia non ci sono dubbi. Ho tre anni di contratto e qui è dove voglio stare, dove sono felice e contento. Sto facendo molto bene qui e non ho nessun tipo di ripensamento. Capisco che ognuno parla e ha la sua opinione. Li rispetto, ma non ho mai pensato ad andarmene. Io accostato all’Inter? Non lo so, non lo so spiegare. Ho grande rispetto per le altre squadre. L’Inter è una grande squadra e abbiamo giocato quest’anno contro di loro. Lì ci sono miei compagni di Nazionale e li rispetto, però questo non vuole dire nulla. Sono dove voglio essere e se pensano a me è solo perché sto facendo le cose bene, però sono felice nel Barça e così anche la mia famiglia, le bambine sono contente. Non penso ad altro“.

Di seguito: “Il PSG? Bene, parleremo, prenderemo un caffè e basta. Con tutto il rispetto verso tutte le squadre. Se arriva una cosa del genere mi riempie di orgoglio perché sto facendo bene, niente di più. Obiettivi? Vincere un altro campionato e molti altri titoli. Vorrei una stagione perfetta come la prima, ma speriamo di poterla vivere l’anno prossimo“.

Articolo precedenteJuventus, Cuadrado al bivio: resta o parte?
Articolo successivoInter, Dzeko è sempre più vicino: la situazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui