INTER PSG – L’Inter affronta in Cina, a Macao, il Psg (Paris Saint Germain), ultima gara della tournée asiatica.
Al 3′ bel tiro dal limite di Marcelo Brozovic, respinta dal portiere e poco dopo, anche Esposito alla conclusione, pronto ancora Areola.

Buon avvio nerazzurro, al quarto d’ora ancora Esposito che cerca di sfruttare una buona combinazione ma nulla di fatto. Il vantaggio, invece, lo trovano i parigini al 37′ con un colpo di testa di Kehrer su cross da punizione ravvicinata.

Nella ripesa, buone idee dell’Inter e un’occasione per parte: Handanovic para su Sarabia e Areola interviene due volte su Perisic. Nel recupero, Longo firma il pareggio: 1-1 fra Inter e Psg.

Ai calci di rigore, il pallonetto sulla traversa di Candreva riequilibra i discorsi dopo la parata di Samir Handanovic su d’Aouchiche. Si va ad oltranza e il portiere sloveno para su Zagre, poi Joao Mario decisivo per la vittoria dell’Inter.

 

INTER: Handanovic; Skriniar, De Vrij (65′ Godin), Bastoni (65′ Ranocchia); D’Ambrosio (90′ Agoume), Barella, Brozovic (65′ Gagliardini), Sensi (65′ Borja Valero), Dalbert (65′ Candreva); Perisic (83′ Colidio), Esposito (65′ Longo)

Allenatore: Antonio Conte

 

PSG: reola; Bernat (74′ d’Aouchiche), Kehrer (74′ Bakker), Diallo, Kurzawa (74′ Hemans); Sarabia (74′ Jesé), Verratti (74′ Kouassi), Herrera (74′ Mbe Soh), Meunier (74′ Dagba); Draxler (74′ Zagre), Mbappé (74′ Cavani)

Allenatore: Tuchel

 

Ammoniti: Kurzawa

Arbitro: Fu Ming (CINA)

 

Clicca qui per tornare in homepage.

Articolo precedentePépé, sfuma il Napoli? L’Arsenal vicino all’accordo
Articolo successivoGodin: “Inter, progetto ambizioso. Mi hanno convinto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui