Le sue prestazioni in questa stagione sono state piuttosto sottotono, col giocatore spesso avulso dal gioco della squadra di Saplletti. Così non sarebbe affatto da escludere un addio anticipato di Ivan Perisic dall’Inter. Sulle tracce dell’esterno corato ci sarebbero infatti Atletico Madrid e Manchester United. Per ora nessuna offerta ufficiale, ma secondo “La Gazzetta dello Sport” non sarebbe da escludere una sua cessione già in questo mese.

Così si legge nel quotidiano milanese: “Ieri il croato è stato avvistato in centro, nella sede dell’Inter. Ufficialmente non c’erano notizie di mercato da ascoltare e colloqui da effettuare né con Ausilio né con Marotta. Ma in realtà intorno al nome di Perisic qualcosa è tornato a muoversi, non solo in ottica giugno. E i nomi sono i soliti: il Manchester United, anche se ormai orfano del grande sponsor José Mourinho, e l’Atletico Madrid di Diego Simeone, che già un mese fa aveva mandato segnali all’Inter attraverso l’agente Fali Ramadani. Per il momento siamo alla fase esplorativa, l’Inter non ha ancora in mano offerte ufficiali, ma i movimenti sono concreti e vanno registrati. Ovvio che se Perisic partisse subito, l’Inter dovrebbe sostituirlo: smentite sul fronte Bergwijn, nello United c’è un certo Martial che da tempo piace ad Appiano. Sarà bene restare sintonizzati“.

Articolo precedenteDalla Spagna: de Jong ha scelto il Barcellona
Articolo successivoNotizie di oggi: Marcelo, Perisic, Allan e gli altri nomi del giorno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui