INTER PAROLE DZEKO – Intervistato da “DAZN“, Edin Dzeko ha espresso le sue prime impressioni da nuovo attaccante dell’Inter.

Così il bomber bosniaco: “Ho cercato il gol: quando lo fai subito ha un effetto più grande. Negli ultimi 30′ avevo un po’ di crampi, Inzaghi mi ha chiesto come stessi. Io gli dicevo ‘No, sto bene, lasciami in campo’. Dopo il gol mi sono rilassato.

Lautaro Martinez? È un grande giocatore, è ancora molto giovane. L’altro giorno ha fatto il compleanno e gli ho questo: ‘ma quanti anni hai?’. I giocatori forti ci servono, sono contento che sia rimasto nonostante qualche richiesta. Questo significa molto per questo club, qui i giocatori vogliono crescere assieme al club“.

INTER PAROLE DZEKO

INTER PAROLE DZEKO – Poi: “Lukaku? Ha fatto grandi cose qui, bisogna dirgli solo grazie perché ha fatto veramente bene. Non mi piace guardare tanto indietro, voglio sempre guardare avanti. Per me conta solo far bene all’Inter. So quali sono le mie qualità, posso dare tanto a questa squadra“.

Poi: “Roma per me rimane un pezzo di cuore, siamo stati sei anni insieme e non è poco. I tre miei figli sono nati a Roma, per loro sarà sempre la loro casa numero uno. Ho bei ricordi di Roma, il post che ho fatto mi è venuto naturale. Ringrazierò sempre la Roma, la tiferò sempre per 36 giornate (ride, ndr). Per me è stata un’esperienza incredibile“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Hellas Verona Simeone, in arrivo l’attaccante argentino
Articolo successivoMercato Napoli Villar, lo spagnolo della Roma per la mediana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui