INTER PAROLE CORREA – Intervistato da “DAZN“, Joaquin Correa ha ripercorso queste sue prime settimane all’Inter.

Così l’attaccante argentino: “La doppietta all’esordio? È  stato bellissimo, perché è stata la mia prima partita: ci tenevo tanto a venire, è stato un giorno bellissimo. Poi mi hanno detto che questa cosa non succedeva da tempo, io ero felice per la vittoria“.

Continua: “Importante ritrovare Inzaghi? Sì. Era già importante venire qua, la sua chiamata ha fatto sì che non ci fossero altri dubbi. Da quando sono arrivato mi sono sentito subito a casa, mi hanno fatto capire cos’è l’Inter, la responsabilità che abbiamo noi giocatori. La maglia è molto importante, e io sono contento. Giocare con gente così forte rende tutto più facile: ti fanno divertire, non vedo l’ora di continuare a giocare e di trovarci bene insieme“.

INTER PAROLE CORREA

INTER PAROLE CORREA – Poi: “L’esperienza alla Lazio? Mi sono trovato bene, abbiamo vinto e abbiamo fatto bene. Ma anche qua mi sto trovando benissimo: i compagni mi danno fiducia, e questo è importantissimo per un giocatore che arriva da un’altra squadra italiana. Mi hanno accolto alla grande. Ho cambiato parecchio il mio modo di giocare: l’esperienza a Siviglia mi ha fatto capire tante cose, così come quella in Nazionale“.

Infine: “Il Milan la mia vittima preferita? Speriamo di continuare. Pensiamo alla prossima, cercherò di fare il massimo e regalare gioia alla gente. 

Ci sono tante squadre ad un ottimo livello: sono almeno cinque le squadre che possono lottare per il vertice. Nel campionato italiano non si sa mai come va a finire, ma noi siamo comunque fiduciosi“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteRaiola su Ibrahimovic: “Quando smetterà, farà il dirigente”
Articolo successivoIngaggio Messi: Cifra record di 110 milioni in 3 anni per il 10 argentino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui