INTER PARLA MAROTTA – Il Dirigente nerazzurro ha parlato microfoni di Sky Sport prima del match vinto dall’Inter per 3 – 1 sul Torino. Ecco le dichiarazioni riportate Alfredo Pedullà.

INTER PARLA MAROTTA – Così l’amministratore delegato a Sky Sport: “Bisogna fare una valutazione generale, il nostro è un cammino che sta dando grandi soddisfazioni in termini non solo statistici, ma anche di risorse, che sono migliorate. Conte doveva migliorare le risorse che aveva a disposizione, e ci stiamo riuscendo. Non possiamo che essere contenti del lavoro di Conte e della società. Il massimo non esiste, c’è sempre qualcosa da migliorare. Il lavoro è stato ottimo, ma possiamo ancora migliorarci per cercare di ridurre il gap dalla Juventus. Quest’anno è un po’ anomalo. Ci sono squadre che hanno perso più partite in questo periodo, prestazioni altalenanti”.

INTER PARLA MAROTTA – Marotta ha poi proseguito: “Il post – Covid ha portato un’esperienza nuova, che va calibrata, e oggi si scontrano tante problematiche. Il fatto che abbiamo perso con squadre cosiddette provinciali sta s significare che sicuramente dobbiamo migliorare. Futuro Conte? Non credo ci saranno cambiamenti. È un allenatore ambizioso, vuole vincere, ma non dobbiamo dimenticare che è il primo anno che allena questa squadra. È normale che dopo partite non vinte si lasci andare ad esternazioni che fanno parte delle sue dinamiche comunicative. Dopo un gol preso, così, nel finale, penso sia normale recriminare”, ha chiosato l’Ad dell’Inter.

LEGGI ANCHE:

  1. Bergonzi: “Napoli Milan giusto il rigore su Bonaventura. Manca il rosso a Theo. Sui falli di mano…”
  2. Paulo Sergio: “Arthur diventerà importante per la Juve. Roma non cedere Under”
  3. Alessandro Soli Muriqi: “Ricorda Ibra. Potrebbe adattarsi bene alla Serie A”
  4. Nando De Napoli: “Gattuso? Difficile trovare uno come lui nel calcio. Demme e Lobotka acquisti importanti per il Napoli”
  5. Guglielminpietro: “Napoli, la riconferma di Lozano dipende da Gattuso. Consiglio Gaich e Bustos”
  6. Sissoko: “Napoli Osimhen può diventare un top player. Consiglio Soumarè del Lille”
Articolo precedenteBortolo Mutti: “Juve Sarri non ha avuto la disponibilità di certi calciatori. Inter Conte molto critico verso la squadra. Milan Pioli ottimi risultati in un clima di incertezza”
Articolo successivoMilan Kjaer Siviglia, i rossoneri riscattano il difensore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui